Maltempo Grosseto: incontro al ministero, sì alla cassa di espansione dell’Albegna

MeteoWeb

E’ stato confermato che Anas ha previsto 10 milioni nello schema di programma quadro per la parte degli interventi sull’Aurelia e ha gia’ pronti 200mila euro per la progettazione

Positivo l’incontro che si e’ svolto al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e voluto dal vice ministro Riccardo Nencini, in cui si e’ confermato l’impegno di finanziare completamente gli interventi di messa in sicurezza idraulica per la realizzazione della cassa di espansione di Campo Regio nella piana dell’Albegna (Grosseto), dove ci fu l’alluvione nel 2012. Erano presenti l’Assessore all’ambiente e all’energia della Regione Toscana, Annarita Bramerini, i vertici di Anas e Rfi. All’incontro, che fa seguito a quello dell’aprile scorso, e’ stato confermato che Anas ha previsto 10 milioni nello schema di programma quadro per la parte degli interventi sull’Aurelia e ha gia’ pronti 200mila euro per la progettazione. Rfi da parte sua e’ gia’ in grado di partire con i lavori non appena la Conferenza dei servizi avra’ approvato il primo intervento da 2 milioni per lo spostamento del bypass. Quest’ultima somma e’ parte integrante dei 5 milioni che risultano compresi nelle coperture finanziarie disponibili all’atto della firma del Contratto di programma tra Ministero e Rfi a valere sulle risorse della legge di stabilita’ 2014 e assegnati alla Direzione Territoriale Toscana, mentre i 5.5 restanti saranno appostati con il primo atto integrativo al Cdp, a valere sulle risorse gia’ recate dalla legge di stabilita’ 2015. La cassa di Campo Regio costera’ complessivamente 29 milioni, di cui 12.5 messi a disposizione dalla Regione, per opere idrauliche; 10.5 per costruire il sottopasso in corrispondenza dello scolmatore dell’Albegna, e altri 6 per la realizzazione del sottopasso dello scolmatore sull’Aurelia.