Maltempo Toscana: in Garfagnana intervento dell’Enel con l’elicottero

MeteoWeb

Fin dalla fine dell’emergenza Enel sta provvedendo alla ricostruzione degli impianti elettrici che in alcuni casi sono stati completamente abbattuti dalla caduta di alberi

Enel Distribuzione ha effettuato un complesso intervento in elicottero a Pieve Fosciana, in Garfagnana, per il rifacimento delle linee elettriche danneggiate dalla tempesta di vento di marzo. Nei giorni successivi alla calamità naturale, Enel era intervenuta con soluzioni immediate, durature ma provvisorie, per evitare di effettuare interruzioni di lunga durata e consentire così ai cittadini e alle aziende di ripartire con le attività quotidiane, usufruendo dell’elettricità in condizioni di assoluta sicurezza. Fin dalla fine dell’emergenza Enel sta provvedendo alla ricostruzione degli impianti elettrici che in alcuni casi sono stati completamente abbattuti dalla caduta di alberi e piante ad alto fusto collocate fuori dalla cosiddetta “fascia di rispetto” di competenza Enel. Il cantiere era localizzato a circa 500 metri sul livello del mare in un’area semiboschiva a nord-est del capoluogo Pieve Fosciana, nelle vicinanze del “Colle Formicola” e della frazione Sillico. L’elicottero ha permesso di portare sul posto materiale per la posa dei blocchi di sostegno e parte della componentistica elettromeccanica. La dorsale di media tensione ricostruita costituisce uno snodo elettrico importante per l’alimentazione di una parte considerevole della Garfagnana.