Allerta Meteo, peggioramento al Sud: le previsioni dell’aeronautica militare [MAPPE]

/
MeteoWeb

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni meteo sull’Italia fino a venerdì 22 maggio

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni meteo sull’Italia. Situazione: la circolazione depressionaria presente ad ovest della Sardegna, nel suo moto verso sud-sudest tende ad interessare direttamente le regioni meridionali italiane ed in particolare la Sicilia, mentre un graduale miglioramento si estende ad iniziare dalle regioni settentrionali italiane.  Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: parzialmente nuvoloso con annuvolamenti piu’ intensi a ridosso dell’Appennino emiliano-romagnolo e Prealpi lombardo-venete dove non si escludono brevi rovesci anche temporaleschi pomeridiani in attenuazione serale, mentre maggiori schiarite interesseranno le rimanenti zone. Centro e Sardegna: molto nuvoloso sulla Sardegna, Toscana settentrionale, Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio meridionale con associate precipitazioni localmente temporalesche, in attenuazione serale; parzialmente nuvoloso altrove, con ampie schiarite.

12Sud e Sicilia: molte nubi su Campania, Molise, Sicilia, Basilicata e Calabria tirrenica, con associate precipitazioni anche temporalesche, mentre parziali velature interesseranno le rimanenti aree del sud Italia; nel corso della sera tendenza ad un marcato peggioramento sulla Sicilia con temporali anche intensi in estensione sull’isola tra la notte ed il mattino di domani. Temperature: stazionarie o in lieve diminuzione sulle due isole maggiori e regioni del basso tirreno; in aumento sul settore nord-occidentale e centrale tirrenico; stazionarie sulle rimanenti regioni. Venti: moderati settentrionali sulla Sardegna occidentale e settore tirrenico meridionale; moderati sudorientali sulle regioni del versante ionico; deboli orientali altrove con locali rinforzi sulle coste adriatiche. Mari: agitato, localmente molto agitato il Mare e Canale di Sardegna; molto mossi l’Adriatico meridionale, lo Ionio, il basso Tirreno e lo Stretto di Sicilia che risultera’ localmente agitato; mossi o molto mossi tutti i rimanenti mari ma con moto ondoso in attenuazione.

15Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani. DOMENICA 17 MAGGIO Nord: un po’ di nubi irregolari per lo piu’ a ridosso dei monti in un contesto di tempo in miglioramento, con schiarite a tratti anche ampie. Dal pomeriggio la nuvolosita’ tendera’ ad assumere localmente maggiore consistenza sula fascia pedemontana alpina dando luogo a isolate piogge o rovesci. Centro e Sardegna: schiarite sulla Toscana, con nuvolosita’ variabile invece sia sul resto del centro che sulla Sardegna, nubi che a ridosso dei rilievi appenninici saranno comunque piu’ diffuse e compatte. Piogge o rovesci sono attesi sulla Sardegna orientale, sul Lazio e sull’entroterra abruzzese. Tendenza a miglioramento piu’ deciso dalla sera. Sud e Sicilia: cielo molto nuvoloso su tutto il meridione, sebbene la nuvolosita’ piu’ bassa e compatta tendera’ ad interessare l’area appenninica e la Sicilia. Isolati rovesci nella mattinata tra Molise, Puglia garganica e entroterra campano; rovesci e temporali sparsi invece sulla Sicilia, dove i fenomeni potranno risultare intensi gia’ dalla notte, e sulla Calabria meridionale. Nella serata le nubi tenderanno a lasciare il posto a qualche schiarita sul sud peninsulare. Temperature: minime in aumento al nord e sulle regioni tirreniche, e stazionarie o in lieve ulteriore diminuzione sul resto del Paese; massime in deciso aumento sulla Pianura Padana, sulla Sardegna e sul centro peninsulare; ancora tendenza alla diminuzione invece per la Sicilia. Venti: prevalentemente settentrionali da deboli a moderati, con rinforzi sulla Sardegna e lungo l’appennino, con l’eccezione della Sicilia, dove il vento proverra’ dai quadranti occidentali e della Calabria, dove invece assumera’ una decisa componente orientale risultando piu’ forte sulle zone ioniche. Mari: generalmente mossi, salvo il Mare e Canale di Sardegna che saranno ancora molto mossi o agitati, e Stretto di Sicilia e Ionio che saranno localmente anche molto mossi; moto ondoso in attenuazione in giornata sottocosta al tirreno centro-settentrionale ed al Mar Ligure.

20Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. LUNEDI’ 18 MAGGIO Nord: nubi irregolari su Alpi e Prealpi per buona parte del giorno, con qualche isolato piovasco piu’ probabile nelle ore centrali della giornata. Ampie e durature schiarite sul resto del nord. Centro e Sardegna: cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso sia sulla Sardegna che sul centro peninsulare, salvo formazione di nubi sul settore orientale dell’isola e sui monti tra Lazio e Abruzzo dalla tarda mattina, con possibilita’ di qualche rovescio o temporale pomeridiano. Nuove ampie schiarite per fine giornata. Sud e Sicilia: nubi diffuse sulla Sicilia e sulla Calabria meridionale e piu’ rade e alternate a schiarite invece sul resto del meridione, ma con tendenza ad intensificazione della nuvolosita’ nelle ore centrali della giornata. Ancora rovesci sparsi e isolati temporali, con fenomeni che potranno essere piu’ frequenti sull’sola, sul settore ionico in generale e sulle zone appenniniche di Basilicata e Molise. Temperature: minime in aumento sulla Sardegna, sulle zone alpine, sul Lazio e sulla fascia costiera del basso tirreno; stazionarie invece sul resto del territorio; massime in aumento sulla sardegna, sulle regioni tirreniche e sulla Sicilia; senza variazioni di rilievo invece sul resto del Paese. Venti: prevalentemente settentrionali da deboli a moderati, con qualche rinforzo sulle isole maggiori, sulla Puglia e sulla Basilicata. Mari: molto mosso lo Stretto di Sicilia, mossi tutti gli altri bacini meridionali e il Mar di Sardegna, poco mossi tutti gli altri mari. Martedi’ 19: tempo in nuovo graduale peggioramento al nord, stabile al centro e ancora molto variabile al sud, con persistente rischio di piogge. Temperature in generale aumento per una rinnovata ventilazione meridionale al centro-nord; moto ondoso dei mari infine generalmente poco consistente. Mercoledi’ 20: nubi abbondanti e piogge diffuse al nord in graduale estensione al centro e tempo piu’ stabile, ma con nubi in aumento sul meridione. Temperature in diminuzione al centro-nord e in aumento al sud. Venti: moderati meridionali su tutte le regioni ma in rotazione da maestrale sulla Sardegna e mari tutti mossi o molto mossi. Giovedi’ 21 e venerdi’ 22: ancora nubi ed elevata probabilita’ di piogge sia per giovedi’ che per venerdi’ sulle regioni centro-settentrionali