Previsioni Meteo, anticiclone troppo debole: inizio giugno con forti temporali per instabilità pomeridiana [MAPPE]

/
MeteoWeb

Le Previsioni Meteo per inizio giugno: l’anticiclone non riesce ad impadronirsi dell’Italia, instabilità pomeridiana con forti temporali in tutto il Paese

L’anticiclone che pian piano proverà a sopravanzare sul Mediterraneo centrale nei primi giorni del mese di giugno, sarà troppo debole e fiacco per riuscire a garantire un periodo di stabilità e mitezza climatica sull’Italia. Le temperature aumenteranno di qualche grado, soprattutto dopo il 5 giugno al centro/nord, ma rimarranno pressoché in linea con i valori medi del periodo e, anzi, al sud saranno addirittura inferiori alle stesse medie stagionali probabilmente per tutta la prima decade del mese. Non dovrebbero transitare sull’Italia vere e proprie perturbazioni, ma il clima rimarrà instabile e perturbato a causa dei forti temporali pomeridiani che si formeranno nelle ore centrali delle giornate, ogni giorno, a partire dalle zone interne di Alpi e Appennini, da cui potranno sconfinare fin su coste e pianure, sparsi a macchia di leopardo e localmente fin su città come Milano al nord o Pescara al centro e Napoli al sud, in base al tipo di correnti presenti al suolo. Eloquenti, in tal senso, le mappe che possiamo osservare a corredo dell’articolo. Il clima rimane tipicamente primaverile anche ad inizio giugno, con alternanze tra schiarite e annuvolamenti e temperature più o meno in linea con le medie del periodo, qualche grado sopra nelle ore diurne al centro/nord, qualche grado sotto al sud.