Previsioni Meteo, il super-caldo a un passo dall’Italia: al centro/sud 4 giorni di fuoco, attese temperature da record

/
MeteoWeb

Le Previsioni Meteo per i prossimi giorni: super-caldo in tutto il centro/sud fino a giovedì 7, attese temperature di fuoco soprattutto in Sardegna, Sicilia, Puglia e Calabria

E’ sempre più vicino all’Italia il super-caldo proveniente dall’entroterra nord Africano e precisamente dal deserto del Sahara, che nelle prossime ore si “trasferirà” nel cuore del Mediterraneo portando sull’Italia masse d’aria caldissime, tipicamente estive anzi simili a quelle dei giorni più caldi dell’estate che solitamente si verificano tra fine luglio e inizio agosto. Stavolta, invece, un caldo così intenso arriverà in modo eccezionalmente prematuro. Mai, in Europa, nella prima decade di maggio la temperatura ha raggiunto i +40°C. Sardegna e Sicilia si apprestano a battere questo record continentale.

Le temperature massime di domenica 3 maggio

caldoLe temperature massime di domenica 3 maggio, con picchi di +30°C in Sardegna e +29°C in Sicilia, valori decisamente elevati in tutto il centro/sud: +30 ad Alghero e Decimomannu, +29°C a Caltanissetta e Pantelleria, +28°C a Catania, Reggio Calabria, Foggia e Trapani, +27°C a Palermo, Siracusa e Agrigento, +26°C a Cagliari, +25°C a Roma, Lecce, Messina, Olbia e Latina, +24°C a Taranto, Ancona, Frosinone e Crotone, +23°C a Napoli, Bari, Firenze, Bologna, Perugia, Viterbo, Brindisi, Grosseto e Forlì, +22°C a Salerno, Ferrara, Pisa, Arezzo e Cervia, +21°C a Parma e Rimini, +20°C a Verona, Trieste, Padova, Pescara, Termoli, Piacenza, Brescia e Civitavecchia, +19°C a Milano, Venezia, Bolzano, Bergamo e Treviso, +18°C a Torino, Genova e Cuneo.

Le Previsioni Meteo per i prossimi giorni

Credit: Wikipedia.org

La vera e propria ondata di calore inizierà lunedì 4 maggio, e si concluderà giovedì 7. Il caldo arriverà dapprima in Sardegna, accompagnato da ingenti quantità di sabbia desertica proveniente dal cuore del Sahara. Martedì 5 si estenderà a tutto il centro/sud. Mercoledì 6 sarà il giorno più caldo al Sud, eccezion fatta per la Sardegna dove le temperature inizieranno a diminuire dopo i picchi estremi dei due giorni precedenti. Attesi valori di oltre +40°C nelle zone interne di Sardegna (tra lunedì e martedì), Sicilia (tra martedì, mercoledì e giovedì mattina), Calabria (tra martedì e mercoledì) e Puglia (tra martedì e mercoledì). Tanta sabbia del Sahara offuscherà il cielo rendendo l’atmosfera giallastra e tipicamente desertica.

Le ultime mappe sinottiche di ECMWF: