Previsioni Meteo, maltempo sempre più vicino: tutte le MAPPE sul brusco peggioramento in arrivo

/
MeteoWeb

Previsioni Meteo: oggi pomeriggio i primi forti temporali sulle Alpi, domani fenomeni più estremi e venerdì il “clou” del maltempo al nord con violente grandinate, trombe d’aria e bombe d’acqua

Il maltempo in arrivo è sempre più vicino all’Italia: una vasta perturbazione posizionata sull’oceano Atlantico si sta avvicinando minacciosa sull’Europa e nelle prossime ore sgancerà una goccia fredda che si porterà dapprima su Irlanda e Inghilterra, poi attraverserà la Francia e nella giornata di venerdì 15 maggio si posizionerà sul nord Italia, associata ad un ciclone profondo circa 1000hPa.

03Le condizioni meteo peggioreranno bruscamente nel nostro Paese: oggi e domani i primi temporali pomeridiani nell’area alpina e prealpina, poi venerdì maltempo estremo al nord con piogge torrenziali, grandinate e trombe d’aria in tutte le Regioni settentrionali. Nel weekend il maltempo si estenderà anche al centro e al sud. Le temperature crolleranno di oltre 13-14°C scendendo ben al di sotto rispetto alle medie del periodo, con nevicate sui rilievi venerdì addirittura anche a 1.000 metri di quota al nord/ovest, come se fossimo ancora in inverno, e poi nel weekend fino a sotto i 2.000 metri al Sud.

36A corredo dell’articolo pubblichiamo una gallery con tutte le mappe più significative che illustrano l’entità del peggioramento in arrivo: dopo il caldo degli ultimi giorni, che sarà ancor più intenso tra oggi e domani al centro/nord e poi venerdì al sud con picchi diffusi di oltre +30°C e tanta sabbia del Sahara sui cieli italiani, il ritorno del freddo provocherà fenomeni violenti a causa di contrasti termici estremamente accesi. Poi a medio/lungo termine avremo dapprima una pausa mite e soleggiata all’inizio della prossima settimana (ma lunedì 18 persisteranno fenomeni di maltempo al Sud), ma anche un nuovo intenso peggioramento da nord nei giorni immediatamente successivi. Per monitorare la situazione in diretta, ecco le nuove pagine del nowcasting di MeteoWeb: