Riciclo creativo: ecco come dare nuova vita ai calzini spaiati

/
MeteoWeb

Tante originali e divertenti idee a costo zero

Finiscono sempre copiosi nelle ceste del bucato o sul fondo della lavatrice, eppure quelli bucati non se li fila più nessuno. Chi ha la passione per la tecnica del riciclo, però, sa come ridare ad essi nuova vita . Ecco alcuni interessanti modi per riutilizzarli: riempendoli con chicchi di riso, semi di lino o noccioli di ciliegia, cucendo l’estremità aperta, il cuscinetto imbottito, dopo essere stato riscaldato brevemente nel forno, nel microonde (per 1 minuto) o sul termosifone, può essere collocato dietro la nuca per alleviare i dolori cervicali. In alternativa, può essere inserito in freezer ed utilizzato come borsa del ghiaccio in caso di febbre o contusioni.

CALZINI PORTAVASIArrotolando un calzino su se stesso, dopo aver tagliato la parte del piede, serve a realizzare un anello di stoffa dal contorno molto spesso, utilizzandolo per creare dei boccoli senza l’impiego dei classici asciugacapelli. Riempendo l’estremità di un calzino con della segatura è possibile ottenere una palla, da chiudere con un nastro o una cordicella, per far giocare i vostri amici a 4 zampe. Inoltre, un calzino di spugna è l’ideale per la detersione della vostra pelle, uno di lana è un ottimo guanto per spolverare, da passare tra le fessure di termosifoni e tapparelle, uno in cotone può essere impiegato per la pulizia di vetri, finestre e sanitari, non lasciando pelucchi e asciugandosi facilmente.

CALZINI PARASPIFFERIMa i metodi per riciclare i calzini spaiati sono davvero numerosi: potete usarli per realizzare simpatici pupazzi per i vostri bimbi, come copri-bottiglie, per proteggere tazze e bicchieri durante un trasloco (mettendo tali oggetti all’interno dei calzini), come paraspifferi, cucendo più calzini insieme al fine di creare un serpentone di gomma piuma, spugna o cotone.

CALZINI 1In alternativa, realizzate guanti senza dita o profuma-armadi, riempendo in quest’ultimo caso i calzini con chiodi di garofano, lavanda o camomilla. Si possono, inoltre, realizzare originali porta-cellulari, simpatici e colorati porta vasi, tubi porta oggetti che fungeranno da contenitori per matite e pennarelli, uncinetti o ferri, termometri, make up, braccialetti o elastici per capelli.