Salute, psicologi: un “bicchiere dritto” per bere meno

MeteoWeb

I ricercatori affermano di aver scoperto che i boccali ‘dritti’ inducono a scolarsi la birra meno velocemente rispetto a quelli di forma ‘bombata’

Anche la forma del bicchiere puo’ incidere sulla quantita’ di alcolici che si finisce per bere. Lo sostengono gli psicologi dell’Universita’ di Bristol, in Gran Bretagna, sulla base di uno studio ripreso oggi dal Times. Alla caccia di un modo per rendere un po’ piu’ sobri i costumi dei sudditi di sua maesta’, i ricercatori affermano di aver scoperto in particolare che i boccali ‘dritti’ inducono a scolarsi la birra meno velocemente rispetto a quelli di forma ‘bombata’. Il motivo resta misterioso. Ma i dati indicano che nel primo caso gli stessi identici consumatori impiegano una media di 11 minuti e mezzo per buttar giu’ un pinta della bevanda piu’ amata del regno. Mentre nel secondo dopo una media di 7 minuti e mezzo si passa gia’ a ordinare la prossima. In ogni caso – commenta uno dei ricercatori di Bristol, David Troy – “l’importante e’ determinare quali fattori ambientali contribuiscano all’uso eccessivo (di alcolici). E come essi possano essere modificati per spingere i bevitori verso un consumo piu’ responsabile”.