Spazio: il pioniere Leonov lancia una mostra sui cosmonauti russi

MeteoWeb

La temporanea ‘Cosmonauts: Birth of the Space Age’ è stata voluta da Bp, Art Russe e dalla fondazione della famiglia Blavatnik, una delle più ricche al mondo

Alexei Leonov, il primo uomo a lasciare la capsula per rimanere sospeso liberamente nello spazio il 18 marzo del 1965, ha presentato una mostra sui cosmonauti russi che si aprira’ allo Science Museum di Londra il 18 settembre. La temporanea ‘Cosmonauts: Birth of the Space Age’ e’ stata voluta da Bp, Art Russe e dalla fondazione della famiglia Blavatnik, una delle piu’ ricche al mondo. Non e’ un caso che ad annunciare la mostra sia stato proprio un mito della corsa verso lo spazio, che tante energie e risorse assorbi’ all’Urss negli anni della Guerra Fredda. Allo Science Museum nella zona di South Kensington verranno esposti cimeli di quegli anni pieni di intraprendenza, molti reperti dei quali non sono mai stati presenti finora sul suolo britannico. Una temporanea che, si fa notare in queste ore a Londra, avra’ anche un importante valore simbolico, considerando le recenti sanzioni alla Russia e il clima di contrapposizione fra Mosca e il mondo occidentale.