Terremoto in Nepal: appello del premier per liberare il fiume bloccato dalla frana

MeteoWeb

Il blocco rappresenta una minaccia per diversi insediamenti a valle

Un appello alle autorità ad agire immediatamente per ripulire la zona del fiume Kali Gandaki rimasto bloccato da una frana. A lanciarlo è stato il premier nepalese, Sushil Koirala. L’ufficio del premier ha spiegato che la direttiva è arrivata dal momento che il blocco rappresenta una minaccia per diversi insediamenti a valle.