Terremoto in Nepal: entrano in azione gli aerei dell’esercito USA

MeteoWeb

Un aereo da trasporto militare C-17 dell’US Air Force e quattro elicotteri Ospreys sono arrivati a Kathmandu nella tarda serata di domenica

Gli aerei dell’esercito americano cominciano oggi a trasportare le squadre di soccorso e gli approvvigionamenti nelle zone piu’ remote del Nepal, dove gli aiuti, nove giorni dopo il sisma che ha messo in ginocchio il Paese, sono attesi con grande impazienza. Un aereo da trasporto militare C-17 dell’US Air Force e quattro elicotteri Ospreys sono arrivati a Kathmandu nella tarda serata di domenica. “Faranno da subito la differenza”, ha dichiarato il generale di brigata statunitense, Paul Kennedy, domenica sera. Molti villaggi in Nepal sono isolati da giorni e non ancora raggiunti dagli aiuti. “Spesso non si capisce che una tenda e’ il bisogno piu’ necessario al momento, contiamo di cominciare le consegne lunedi’ mattina”, ha aggiunto Kennedy. Una fonte dell’ambasciata americana ha confermato che le missioni dovrebbero cominciare nelle prossime ore.