Terremoto Nepal: individuati anche gli ultimi italiani che ancora non erano stati rintracciati

MeteoWeb

Non ci sono più dispersi italiani in Nepal: il bilancio delle vittime del nostro Paese è di 4, ed è definitivo. Due cadaveri non sono ancora stati recuperati

L’unita’ di crisi della Farnesina e’ riuscita ad individuare in queste ore anche gli ultimi italiani segnalati e non ancora rintracciati. Lo rende noto il ministero degli Esteri che fa sapere che il monitoraggio costante della situazione da parte dell’Unita’ di Crisi, dell’ambasciata a New Delhi e del consolato generale a Calcutta continua comunque, per far fronte ad ogni evenienza. Intanto le salme del signor Oskar Piazza e della signora Gigliola Mancinelli sono giunte in Italia in serata, mentre continuano le ricerche dei corpi di Marco Pojer e Renzo Benedetti. Personale dell’Unita’ di Crisi e della Protezione Civile e’ in partenza questa notte al fine di seguire l’attivita’ di ricerca e recupero dei corpi dei due connazionali.