USA: torna nello spazio il misterioso mini-shuttle militare X-37B

MeteoWeb

L’Air Force Usa non aveva mai fornito dettagli, prima d’ora, sulla missione di questa navetta spaziale, alimentando le speculazioni sul suo utilizzo attuale e futuro

L’Air Force statunitense ha annunciato di avere inviato nello spazio una piccola navicella spaziale automatica per un quarto volo sperimentale. La navetta X-37B è rimasta 674 giorni in orbita, prima di fare ritorno sulla Terra e di atterrare allo stesso modo di un aereo ma in maniera del tutto autonoma. L’Air Force Usa non aveva mai fornito dettagli, prima d’ora, sulla missione di questa navetta spaziale, alimentando le speculazioni sul suo utilizzo attuale e futuro. Questa quarta missione, secondo quanto riferito, è comunque servita a proseguire la messa a punto della navetta, testando nuovi materiali avanzati della Nasa e un nuovo sistema di propulsione nello spazio. Secondo alcuni esperti, la navetta è utilizzata come un aereo spia, o addirittura potrebbe essere utilizzata in futuro come “bombardiere spaziale”, in grado di recarsi nello spazio prima di colpire la terra.