Allerta Meteo, nel weekend di scatenano violenti temporali: attenzione non solo nelle zone interne [FOCUS]

/
MeteoWeb

Allerta Meteo: si intensifica l’instabilità pomeridiana che da giorni sta caratterizzando il nostro Paese, sabato e domenica (ma anche poi nei primi giorni della prossima settimana) tanti fenomeni meteo estremi soprattutto sulle Alpi e al centro/sud

Attenzione al maltempo del weekend, in agguato per l’instabilità che si infiltra ai bordi del debole anticiclone che prova a portare l’estate sull’Italia senza riuscirci in modo deciso. Le temperature sono in aumento, ma fa caldo soltanto al centro/nord mentre al sud le brezze marine e le infiltrazioni fresche provenienti dai Balcani mantengono i valori termici ancora inferiori rispetto alle medie del periodo. L’instabilità pomeridiana che per tutta la settimana ha interessato l’Italia, si accentuerà in modo molto significativo nel weekend: sia sabato 6 che soprattutto domenica 7 giugno avremo forti temporali sull’arco Alpino e in tutto il centro/sud.

Copia  di domenica 01Saranno fenomeni particolarmente estremi, localmente molto violenti, che interesseranno molte Regioni e non si limiteranno alle zone interne di Alpi e Appennini dove si formeranno nelle ore centrali delle giornate. Durante il pomeriggio, infatti, i venti al suolo li porteranno a “sconfinare” fin su coste e pianure. In modo particolare al centro/sud potranno spostarsi sulle coste tirreniche, interessando quindi gran parte del territorio di Lazio e Campania, provocando nubifragi e grandinate non solo in montagna, ma anche nelle colline, in pianure e addirittura sui litorali. Tanta instabilità anche in Calabria, Sicilia e Sardegna. I fenomeni saranno sparsi a macchia di leopardo, e potranno provocare danni e disagi nelle zone più colpite. Massima attenzione, non solo in base a queste previsioni ma soprattutto al monitoraggio in tempo reale che può consentire di individuare in diretta le aree più colpite dal maltempo. A tal proposito, ecco le pagine in cui è possibile seguire la situazione meteo minuto per minuto: