Chirurgia: bimbo riceve delle orecchie nuove dalla cartilagine delle costole

MeteoWeb

“Fantastico”, ha commentato Kieran guardandosi allo specchio

Il piccolo Kieran è riuscito finalmente a realizzare il suo desiderio, indossare un paio di occhiali da sole. Un gesto banale, ma fino a poco tempo fa impossibile per il bimbo inglese nato senza orecchie. I chirurghi del Great Ormond Street Hospital di Londra gliene hanno costruito un paio con la cartilagine delle costole la scorsa estate. E le nuove orecchie sono ora sufficientemente forti da reggere gli occhiali. Kieran Sorkin, 9 anni, dell’Hertford, soffriva di microzia bilaterale congenita, una serie di malformazioni dell’orecchio esterno: nel suo caso c’erano solo delle piccole escrescenze ai lati della testa. Il bambino è stato operato la prima volta la scorsa estate per realizzare le orecchie con la cartilagine costale e poi di nuovo a febbraio per posizionarle correttamente e rivestirle con la pelle prelevata dal cuoio capelluto. Ma solo qualche giorno fa i chirurghi hanno dato al paziente la notizia più attesa: può inforcare gli occhiali da sole, giusto in tempo per l’estate. “Fantastico”, ha commentato Kieran guardandosi allo specchio. La sua storia ha fatto il giro delle principali testate online britanniche.