Clonazione di animali: primo stop dall’Europarlamento

MeteoWeb

Le commissioni europee agricoltura ed ambiente dicono no alla produzione e l’import di alimenti provenienti da animali clonati

‘No’ alla clonazione di animali per la produzione alimentare, inclusi i loro discendenti e materiale da riproduzione, e ‘no’ agli alimenti derivati come latte e carne, nell’Unione europea. Niente import anche da Paesi terzi, che dovranno adeguarsi alle regole comunitarie. Questo il messaggio che arriva oggi dal voto congiunto delle commissioni agricoltura e ambiente dell’Europarlamento, approvato a larga maggioranza (82 voti favorevoli, 8 contrari e 8 astensioni). La palla passa adesso alla plenaria, il prossimo settembre.