Estate sotto le stelle: al Parco Astronomico di Roma si passeggerà fra le stelle ed i pianeti

MeteoWeb

Sabato 4 luglio, serata finale dell’Estate sotto le stelle 2015, dell’INAF – Osservatorio Astronomico di Roma, in compagnia del Direttore Fabrizio Fiore

Il Parco Astronomico dell’Osservatorio Astronomico di Roma il 4 Luglio rimarra’ aperto fino alle 24:00 e sara’ possibile visitare per l’ultima volta questa stagione le sue strutture. Potrete viaggiare nel cosmo visitando ASTROLAB, tornare indietro nel tempo, fino alle origini della moderna astrofisica, visitando l’esposizione di antichi strumenti unici al mondo, assistere a dibattiti, seminari e spettacoli scientifici. Ma non solo: come ogni sera sara’ aperto il Planetario digitale con spettacoli di circa 30 minuti e, condizioni meteo permettendo, sara’ possibile osservare il cielo con i nostri telescopi.

Mappa-Parco-AstronomicoFabrizio Fiore vi accompagnera’ a scoprire tre boschi virtuali, riflettendo sui legami tra scienza e media. Si spazierà dai viaggi interplanetari e interstellari ai buchi neri, all’origine del sistema solare e della vita, ma si farà in maniera errabonda, come una serie di passeggiate appunto. Ogni estate l’INAF – Osservatorio Astronomico di Roma organizza un evento aperto al largo pubblico, sfruttando la capienza e la bellezza del Parco Astronomico. Dal 1998 La Serata sotto le stelle, è sempre stato un momento di festa per quanti amano la scienza e il cielo. L’ ESTATE SOTTO LE STELLE 2015 ha visto 4 week end, dal 13 giugno al 4 luglio (per i dettagli consultare il sito http://webdiva2.oa-roma.inaf.it/), di scienza, spettacoli, incontri, musica ed osservazioni.

banner-estateLa grande novità di questa edizione ora in conclusione? L’ESTATE SOTTO LE STELLE 2015, in collaborazione con Ass. Cult. Estrellas y Planetas, apre le porte di tutto il Parco Astronomico per un fantastico tour dell’Universo. Astrolab, mostra storica “Astronomi GPS del passato”, telescopi didattici e, in esclusiva unica per il pubblico, il nuovo Planetario Digitale, saranno visitabili nel corso delle serate. Ad accompagnare il pubblico guide esperte, tecnici e ricercatori dell’Osservatorio Astronomico. Viaggiare istantaneamente dalla Terra a Marte? Osservare gli oggetti celesti più lontani e misteriosi? Sperimentare la gravità pesandosi sui pianeti del Sistema Solare? Osservare da vicino strumenti antichi e globi celesti unici? All’INAF – Osservatorio Astronomico di Roma si può!