Incidenti in montagna, Val Camonica: recuperato il 60enne morto in un canalone

MeteoWeb

La prima squadra di tecnici Cnsas è stata trasportata in quota con l’elicottero. Nelle ore successive sono intervenute altre squadre territoriali

È terminato stanotte l’intervento di recupero del corpo di un uomo di 60 anni di Malonno, in Val Camonica, nel Bresciano, cominciato ieri sera. L’allerta al Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico è giunto dalla centrale operativa del 112, che ha segnalato la presenza di una persona precipitata in fondo a un canale, nei pressi della località Campei di Nazio, nel territorio comunale di Malonno, a circa 1.600 metri di altitudine. La prima squadra di tecnici Cnsas è stata trasportata in quota con l’elicottero. Nelle ore successive sono intervenute altre squadre territoriali: in tutto una ventina gli uomini impegnati nell’operazione, appartenenti alla V delegazione bresciana, stazione di Edolo. Sul posto anche il Sagf – Soccorso alpino della Guardia di Finanza e i Carabinieri di Cedegolo. Un medico ha constatato il decesso dell’uomo.