Le Previsioni Meteo dell’aeronautica militare per i prossimi giorni: il bollettino completo

MeteoWeb

Previsioni Meteo, l’Aeronautica Militare per i prossimi giorni conferma la lenta avanzata dell’anticiclone

Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. SITUAZIONE: la pressione sull’Italia va gradualmente aumentando determinando prevalenti condizioni di stabilita’. Una linea di instabilita’ in transito tra canale di Sardegna e stretto di Sicilia determina una moderata nuvolosita’ sulle due isole maggiori. PREVISIONI FINO ALLE 06.00 DI DOMANI: NORD – nubi su tutti i settori alpini e prealpini delle regioni di confine che specie nelle ore piu’ calde pomeridiane daranno luogo a isolati rovesci o temporali, piu’ probabili sui rilievi del triveneto; attenuazione serale dei fenomeni su tutte le aree ad eccezione del Friuli Venezia Giulia. Generalmente sereno o poco nuvoloso sulle restanti aree fatta eccezione dei rilievi liguri dove non si escludono sporadici rovesci. Veloci transiti di velature sulle regioni nord-occidentali.

11CENTRO E SARDEGNA – sulla Sardegna cielo nuvoloso o velato per nubi medio-alte, in un contesto comunque asciutto; ampi rasserenamenti si avranno dal tardo pomeriggio. Residua nuvolosita’ nel primo pomeriggio sul basso Lazio con sporadici rovesci pomeridiani a ridosso dei rilievi, ma con tendenza a rapido miglioramento. Condizioni di cielo pressoche’ sereno o poco nuvoloso sulle restanti regioni salvo addensamenti pomeridiani sulle zone appenniniche. SUD E SICILIA – sulla Sicilia sereno o poco nuvoloso; dal tardo pomeriggio transito di nubi alti e stratiformi, tuttavia poco consistenti. Sulle restanti regioni condizioni di cielo per lo piu’ sereno o poco nuvoloso con addensamenti pomeridiani nelle zone montuose, specie di Calabria e Sicilia orientale, in trasferimento serale alla Sicilia settentrionale. TEMPERATURE: minime in aumento al nord e al centro; massime in aumento anche deciso al centro e al nord, in diminuzione sulle coste occidentali sarde, sulle coste settentrionali e orientali della Sicilia e sul meridione peninsulare. VENTI: deboli variabili al nord con residui rinforzi dai quadranti orientali sulle coste dell’alto Adriatico; da deboli a moderati settentrionali sul resto del territorio ma con rinforzi su Molise, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria ionica e Sicilia orientale. MARI: molto mossi il basso Adriatico, il canale d’Otranto, lo Ionio e lo stretto di Sicilia; poco mossi il mar ligure e l’alto Adriatico; mossi i rimanenti mari con moto ondoso in diminuzione.

13TEMPO PREVISTO PER DOMANI: NORD – cielo prevalentemente sereno salvo locali annuvolamenti, piu’ compatti sulle Alpi, prealpi e sui rilievi della Liguria ma con scarsa probabilita’ di precipitazioni. Dalla serata aumento della nuvolosita’ alta e stratificata a cominciare dai settori piu’ occidentali. CENTRO E SARDEGNA – sereno sulla Sardegna; copertura scarsa durante tutta la giornata in attesa, dopo il tramonto, di qualche primo annuvolamento prevalentemente alto e sottile a cominciare dalla Toscana. Sui rilievi appenninici addensamenti pomeridiani ma senza fenomeni associati. SUD E SICILIA – poche nubi e comunque non significative su gran parte delle regioni salvo annuvolamenti piu’ compatti sulla Sicilia settentrionale e sulla Calabria, dove avranno luogo isolati piovaschi. TEMPERATURE: minime generalmente stabili o al piu’ in lieve aumento sulle regioni centro-settentrionali; massime in aumento al nord, stabili sul resto del Paese tranne su Sicilia e Calabria tirrenica dove risulteranno in lieve calo. VENTI: deboli variabili al nord; da deboli a moderati settentrionali sul resto del territorio ma con rinforzi fino a forte sulla Puglia nel pomeriggio. MARI: localmente molto mossi il basso Adriatico e lo Ionio; da poco mossi a mossi i rimanenti mari.

16Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. SABATO 27: NORD – al mattino poco nuvoloso. Durante le ore centrali della giornata sviluppo di nubi cumuliformi a ridosso dei rilievi ove si avranno dei rovesci temporaleschi, in attenuazione in serata con la nuvolosita’ che andra’ dissolvendosi progressivamente dopo il tramonto. CENTRO E SARDEGNA – sereno sulla Sardegna; passaggio di velature nel corso della giornata sulle regioni centrali in un contesto di tempo stabile. SUD E SICILIA – copertura scarsa al mattino con qualche addensamento in piu’ sulla Sicilia e sulla Calabria tirreniche. Passaggio di nubi alte e sottili durante le ore centrali della giornata, con persistenza della nuvolosita’ in serata sulle regioni del basso Adriatico e di quelle ioniche. TEMPERATURE: minime in aumento al nord, stabili sul resto del Paese; massime in lieve aumento al centro-nord stabili sul resto del territorio. VENTI: deboli meridionali al nord e sulla Sardegna orientale; deboli settentrionali al centro e sulla Sardegna occidentale; deboli settentrionali al sud con temporanei rinforzi sulle regioni del basso Adriatico e ioniche. MARI: molto mossi il basso Adriatico e lo Ionio ma con moto ondoso in calo dal pomeriggio; poco mossi il mar Ligure e l’alto Adriatico; da poco mossi a temporaneamente mossi i rimanenti mari.

27DOMENICA 28: cielo da poco a parzialmente nuvoloso al nord e sulle regioni tirreniche con annuvolamenti a tratti consistenti e con associate occasionali precipitazioni sui rilievi alpini e appenninici. Sereno o poco nuvoloso sul resto del paese con annuvolamenti piu’ consistenti su Calabria tirrenica e Sicilia nord-orientale ma con scarsa probabilita’ di fenomeni. Ventilazione debole variabile al nord, generalmente settentrionale sul resto del Paese con temporanei rinforzi di maestrale sulle regioni tirreniche e sui versanti occidentali delle due isole maggiori. Mossi il mare e il canale di Sardegna e i bacini meridionali, poco mossi i rimanenti mari. LUNEDI’ 29: annuvolamenti diurni a ridosso dei rilievi sia alpini che appenninici dove, durante le ore centrali della giornata si avranno precipitazioni sparse a carattere di rovescio temporalesco. Nuvolosita’ medio-alta in transito sul resto del Paese, tranne sulle due isole maggiori dove il cielo si presentera’ generalmente sereno. Venti deboli meridionali sulla Sicilia, settentrionali sul resto del Paese. Mari poco mossi, temporaneamente mossi il basso Adriatico e il mar di Sardegna. MARTEDI’ 30 GIUGNO E MERCOLEDI’ 1 LUGLIO 2015: addensamenti associati a instabilita’ diurna a ridosso dei rilievi con locali fenomeni convettivi in attenuazione serale. Stabile sul resto del Paese con formazioni nuvolose in transito durante le ore diurne.