Previsioni Meteo, tanta instabilità nei prossimi giorni: il bollettino dell’aeronautica militare [MAPPE]

/
MeteoWeb

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni meteo sull’Italia fino a sabato 13 giugno

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni meteo sull’Italia. Situazione: pressione alta e livellata sul nostro paese con infiltrazioni di aria fresca e moderatamente instabile sulle regioni del centro sud. Al nord aria instabile dal centro Europa si porta sulle zone alpine e prealpine centro orientali. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: ampi spazi di sereno con temporanei annuvolamenti pomeridiani sulla Liguria, Lombardia e Alto Adige con rovesci sparsi. Dalla sera i fenomeni rimarranno solo sulle zone alpine lombarde e Trentino Alto Adige con temporali frequenti durante la notte.

12Centro e Sardegna: cielo sereno ma con nubi in aumento sul basso Lazio, Sardegna e zone interne abruzzesi con rovesci sparsi e temporali. Qualche precipitazione e’ prevista anche su Umbria e Marche meridionali a carattere locale. Dalla sera generale attenuazione dei fenomeni. Sud e Sicilia: molte nubi durante il pomeriggio con rovesci e temporali a carattere sparso piu’ presenti sulle zone interne Campania, Basilicata, Calabria, Salento e Sicilia centrorientale. Attenuazione dei fenomeni e delle nubi dalla sera. Temperature: senza variazioni significative. Venti: deboli di direzione variabile a regime di brezza lungo le coste. Mari: mosso lo Jonio meridionale; da quasi calmi a poco mossi i restanti bacini.

15Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani. LUNEDI’ 8 GIUGNO Nord: poche nubi iniziali salvo addensamenti piu’ compatti gia’ al primo mattino sulle aree alpine e prealpine della Lombardia con sviluppi temporaleschi. Il successivo aumento pomeridiano della copertura nuvolosa dara’ luogo ad una estensione dei fenomeni sull’intero arco alpino che, localmente, su piemonte risulteranno piu’ intensi sconfinando parzialmente anche sulle aree pianeggianti. Assorbimento pomeridiano delle precipitazioni salvo una moderata persistenza serale sui settori montuosi centrali. Centro e Sardegna: persistono condizioni di bel tempo al mattino seguito dal temporaneo sviluppo pomeridiano di nuvolosita’ che sara’ responsabile di precipitazioni a carattere di rovescio e temporale sulle aree interne di Sardegna, Abruzzo e Lazio ed occasionalmente sulla bassa Toscana. Sud e Sicilia: addensamenti compatti al mattino sulle aree ioniche con locali rovesci tra Calabria e Puglia salentina. Poche nubi altrove ma la giornata evolvera’ all’insegna della instabilita’ diurna sulle aree interne specie a ridosso dei rilievi con rovesci e temporali sparsi in maggiore accentuazione pomeridiana tra Cilento e Basilicata tirrenica. Attenuazione dei fenomeni in serata eccezion fatta per qualche fenomeno piu’ persistente sulla Calabria. Temperature: minime in calo sulle aree confinali settentrionali e senza variazioni di rilievo sul resto della penisola; massime stazionarie sulle due isole maggiori ed in generale calo altrove, piu’ deciso sulle regioni nord occidentali. Venti: deboli meridionali sulle aree ioniche, deboli settentrionali sulle restanti regioni ad eccezione della pianura padano veneta dove saranno a prevalente componente orientale. Mari: generalmente poco mossi, localmente mosso lo Ionio.

24Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. MARTEDI’ 9 GIUGNO Nord: addensamenti nuvolosi su tutto l’arco alpino, piu’ compatti sul settore centro occidentale con rovesci associati gia’ in mattinata tra Piemonte e Lombardia. Nubi sparse sul resto del nord ma in graduale aumento pomeridiano con locali acquazzoni associati anche su Liguria ed Emilia. In serata generale attenuazione dei fenomeni con ampie zone di sereno ad esclusione del nord-ovest dove saranno ancora presenti localmente fenomeni a fine giornata. Centro e Sardegna: persistono condizioni di bel tempo al mattino seguito dal temporaneo sviluppo pomeridiano di nuvolosita’ che sara’ responsabile di precipitazioni a carattere di rovescio e temporale su tutta la dorsale appenninica specie tra Umbria e Lazio. Occasionalmente le precipitazioni interesseranno anche bassa Toscana e settore orientale della Sardegna. Torna il bel tempo in serata. Sud e Sicilia: estese condizioni di instabilita’ durante le ore diurne con rovesci e temporali sparsi un po’ su tutte le regioni in particolar modo sulle aree interne con sconfinamento ai settori costieri tirrenici. In serata generale attenuazione dei fenomeni e della nuvolosita’. Temperature: minime in calo al nord e sulle regioni tirreniche, senza variazioni di rilievo altrove; massime in lieve calo al centro, stazionarie sul resto della penisola. Venti: deboli meridionali al centrosud, deboli settentrionali sulle restanti regioni. Mari: generalmente poco mossi. MERCOLEDI’ 10: molte nubi al nord ovest con rovesci sparsi. Sulle altre regioni si rinnovano condizioni di bel tempo al mattino ed in serata intervallate da episodi temporaleschi durante le ore pomeridiane su gran parte delle aree a ridosso dei rilievi sia alpini che appenninici. GIOVEDI’ 11: poche nubi salvo lo sviluppo pomeridiano su gran parte delle aree interne con rovesci sparsi che interesseranno principalmente i settori alpini e prealpini e la dorsale appenninica centrale. VENERDI’ 12SABATO 13: molte nubi sull’arco alpino con locali fenomeni sui rilievi di nord-ovest e prevalenza di bel tempo sul resto della penisola. Si rinnovano locali instabilita’ nel corso del pomeriggio sulle aree interne di gran parte delle regioni centro-settentrionali mentre il nord vedra’ gradualmente un moderato peggioramento.