Previsioni Meteo, instabilità al Sud: il bollettino dell’aeronautica militare per oggi e domani [MAPPE]

/
MeteoWeb

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di oggi e domani

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: un vortice depressionaria in quota, in rapido movimento verso sud, determina moderate condizioni di instabilita’ su Abruzzo e meridione. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: nuvolosita’ variabile, a tratti consistente sulle regioni nord-orientali, sul Piemonte occidentale e sui rilievi della Liguria con locali piogge, piu’ probabili a ridosso dei rilievi alpini e prealpini, ma in successiva attenuazione. Sul resto del settentrione alternanza di ampie schiarite e annuvolamenti con sporadici e deboli piovaschi. Dal tardo pomeriggio tendenza a graduale aumento della copertura nuvolosa per nubi medio-alte. Al primo mattino possibili foschie dense sulle zone pianeggianti, specie del settore occidentale.

Servizio-Meteorologico-MilitareCentro e Sardegna: molto nuvoloso al mattino sull’Abruzzo e sulle Marche meridionali con locali rovesci o temporali, specie sul settore adriatico abruzzese; in miglioramento nella seconda parte della giornata. Poco nuvoloso sulle restanti regioni salvo annuvolamenti piu’ compatti sull’area appenninica laziale e sulle zone interne della sardegna con sporadici rovesci, ma in successivo deciso miglioramento. Al primo mattino possibilita’ di isolati banchi di nebbia nelle vallate interne. Sud e Sicilia: molto nuvoloso con precipitazioni anche temporalesche su Puglia meridionale, Calabria e Sicilia settentrionale; tendenza a miglioramento dalla sera. Sulle altre regioni nuvolosita’ variabile associata a locali rovesci, in attenuazione dal pomeriggio. Temperature: minime in diminuzione al sud e sull’Abruzzo, stazionarie altrove; massime in lieve diminuzione su Sicilia e Calabria, stazionarie sul Salento, in aumento sulle restanti regioni, piu’ marcato su Sardegna ed Emilia Romagna. Venti: moderati settentrionali sulle regioni centro-meridionali e sull’Emilia-Romagna con rinforzi da nord-ovest sulla Sardegna, da nord sulle regioni del settore adriatico; deboli variabili sul resto del paese con rinforzi da nord-est sull’alto Adriatico. Mari: molto mossi, localmente agitati il Mare e il Canale di Sardegna; mossi i mari settentrionali; molto mossi i rimanenti mari con moto ondoso in aumento su Jonio e Stretto di Sicilia.

aeronautica militare logoIl Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: molto nuvoloso sulle regioni nord-orientali e sui settori alpini e prealpini con associate deboli piogge, piu’ diffuse la seconda parte della giornata. Irregolarmente nuvoloso al mattino sulle rimanenti regioni con addensamenti piu’compatti sulla Liguria e sui rilevi appenninici dell’Emilia Romagna ove si verificheranno locali precipitazioni. Dalla serata aumento della copertura nuvolosa con piogge sparse su tutto il settore. Centro e Sardegna: parzialmente nuvoloso al mattino su Toscana, Umbria e Marche con annuvolamenti piu’ consistenti sull’Appennino tosco-emiliano dove avranno luogo locali e deboli precipitazioni che nel corso della giornata si estenderanno anche alle altre aree delle suddette regioni. Sereno o poco nuvoloso sulle rimanenti regioni salvo locali addensamenti piu’ compatti sui rilievi appenninici e sulle aree occidentali della Sardegna che potranno dar luogo a isolati piovaschi. Sud e Sicilia: sereno o poco nuvoloso salvo locali annuvolamenti che risulteranno piu’ estesi sui rilievi appenninici, sulla Calabria tirrenica e sulla Sicilia settentrionale con bassa probabilita’ di locali piovaschi. Temperature: massime in diminuzione al nord-est, stazionarie sul nord-ovest e sulla Sardegna, in aumento sulle rimanenti regioni; minime in generale lieve aumento. Venti: moderati settentrionali al centro-sud con rinforzi sulla Sardegna e tendenti a ruotare da ovest sulla Sicilia; da deboli a moderati orientali sulle regioni prospicienti il medio-alto Adriatico con locali rinforzi dalla serata; deboli variabili sulle restanti regioni. Mari: da poco mossi a localmente molto mossi il mar Adriatico e il mar Tirreno con moto ondoso in diminuzione; molto mosso o agitato il Mare di Sardegna; da molto mossi a localmente agitati gli altri mari con moto ondoso in diminuzione dal pomeriggio.