Missione Rosetta, risveglio del lander Philae: “grandissima soddisfazione”

MeteoWeb

Le parole del presidente dell’INaf Bignami sul risveglio del lander Philae

E’ “una grandissima soddisfazione per la scienza, per l’Europa e soprattutto per l’Italia“. E’ l’astrofisico Giovanni Bignami, presidente dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), a commentare così il risveglio, dopo sette mesi di ‘letargo’, del lander Philae, della sonda europea Rosetta, che si trova sulla superficie della cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko, il primo lander mai atterrato su una cometa per studiarne la composizione. Nella realizzazione di Philae, il nostro Paese, continua Bignami, “ha messo un grosso investimento di scienziati Inaf, Universitari e industrie”. “Non avevamo dubbi che Philae sarebbe ripartito, soprattutto adesso -spiega- che la temperatura della superficie della cometa è più calda di -40 gradi, perché si sta avvicinando rapidamente al Sole”.