Naufragio nello Yangtze: recuperati 97 morti, ancora 345 dispersi

MeteoWeb

L più grande tragedia fluviale della storia cinese

Le autorita’ cinesi sono riuscite a radddrizzare lo scafo della nave da crociera ‘Stella d’Oriente’ affondata sul fiume Yangtze ma sono certi che ormai non ci sia piu’ alcuna possibilita’ di trovare altre persone vive, oltre ai 14 gia’ tratti in salvo. A questi si aggiungono i 97 colpi senza vita recuperati per cui il numero di quelli che, solo ufficialmente, vengono ancora indicati come ‘dispersi e’ di 345 persone in quella che si sta avviando ad essere la piu’ grande tragedia fluviale della storia cinese.