Previsioni Meteo: anticiclone molto debole, forti temporali pomeridiani e poi brusco peggioramento [MAPPE]

/
MeteoWeb

Le Previsioni Meteo per i prossimi giorni in base agli ultimi aggiornamenti dei modelli confermano quanto già anticipato nei giorni scorsi, temperature in aumento soprattutto al centro/nord ma con tanta instabilità

Previsioni Meteo che evidenziano prospettive non certo estive per la prima metà del mese di giugno: l’anticiclone che nei prossimi giorni risalirà verso l’Italia e l’Europa centrale, sarà molto debole e non riuscirà a garantire stabilità o clima particolarmente caldo. La colonnina di mercurio svolgerà verso l’alto, ma soltanto al centro/nord, senza picchi particolarmente estremi ma con punte, nei giorni più caldi, appena superiori ai +30°C. Più fresco al centro/sud, interessato da un alito fresco e instabile proveniente dai Balcani, con temperature massime che sui litorali di Puglia, Calabria e Sicilia faranno fatica a superare i +26/+27°C.

avnpanel4L’aspetto più importante, però, sono le condizioni meteorologiche: ogni giorno, infatti, si formeranno violenti temporali pomeridiani che nelle ore centrali delle giornate nasceranno nelle aree alpine e appenniniche e da lì si estenderanno fin su coste e pianure, come già accaduto ieri, lunedì 1° giugno, quando in serata una violenta grandinata ha colpito Torino e anche in Romagna si sono verificati nubifragi che purtroppo hanno avuto anche conseguenze drammatiche. Il maltempo, quindi, continuerà con fenomeni intensi in modo particolare nella seconda metà della settimana nell’Appennino, con sconfinamenti fin su coste e città del centro. Poi, a partire da mercoledì 10 giugno, si potrebbe concretizzare un brusco peggioramento proveniente da nord/est con forti piogge e temperature in picchiata in tutt’Italia.

Insomma, in vista del solstizio d’estate del 21 giugno, di estivo nelle prospettive meteo dei prossimi giorni c’è davvero poco o nulla.