Rientro Samantha Cristoforetti, ci siamo: aperti i paracaduti della Soyuz per l’atterraggio [LIVE]

MeteoWeb

Aperti i paracaduti della navicella Soyuz per l’atterraggio a Terra di Samantha Cristoforetti e dei due astronauti russo e americano che l’accompagnano

La navicella spaziale Soyuz TMA-15M che sta riportato sulla terra la prima astronauta italiana della storia, Samantha Cristoforetti, insieme ai suoi compagni di viaggio Shkaplerov e Virts, è entrata nell’atmosfera. La Soyuz è ormai vicinissima al suolo, ha già aperto i quattro paracaduti, due alla volta. L’atterraggio è previsto tra pochi minuti, alle 15,43, nella steppa del Kazakistan nei pressi della citta’ di Dzhezkazgan. E’ avvenuta anche la separazione dei tre moduli della Soyuz in vista del rientro nell’atmosfera, previsto per due minuti dopo, del modulo che riporta a terra Cristoforetti, Shkaplerov e Virts. I tre si trovano nel Modulo di discesa, schermato in modo da consentire l’impatto e il calore che sviluppa. Gli altri due moduli della Soyuz, quello con il sistema per l’attracco alla stazione e le antenne, e il modulo con gli strumenti e i motori, saranno bruciati dal rientro nell’atmosfera.

Samantha Cristoforetti torna sulla Terra: la diretta streaming del rientro [VIDEO-LIVE]