Salute: 1 etto di cioccolato al giorno protegge da infarto e ictus

MeteoWeb

Buone notizie per i golosi di cioccolato

Mangiare un etto di cioccolato al giorno è un’abitudine legata a un ridotto pericolo di incappare in malattie come infarto e ictus. Lo svela un nuovo studio sul ‘cibo degli dei’, pubblicato su ‘Heart’. Insomma, stando ai dati relativi a 21 mila adulti coinvolti in uno studio britannico, a Norfolk, non ci sono prove che ridurre il consumo di cioccolato contrasti il pericolo di malattie cardiovascolari. I ricercatori hanno monitorato i volontari in media per 12 anni, si legge nello studio, nel corso dei quali il 14% ha sperimentato un episodio (fatale o non fatale) di coronaropatia o ictus. Ebbene, per i supergolosi di cioccolato il pericolo è risultato ridotto: rispetto a chi non mangiava cacao, chi ne consumava di più ha un pericolo più basso dell’11% di infarto (e -25% di morte da questa causa). Inoltre il rischio ictus è più basso del 23% per gli appassionati di bon bon e barrette. Insomma lo studio “suggerisce che il maggior consumo di cioccolato è collegato a un rischio più basso di futuri eventi cardiovascolari”.