Salute: l’endometriosi aumenta i rischi di complicanze in gravidanza

MeteoWeb

Si tratta di uno studio di coorte condotto a livello nazionale utilizzando i dati di tutti gli ospedali statali in Scozia

Le donne che soffrono di endometriosi corrono un maggior rischio di gravidanza extrauterina e di aborto spontaneo, secondo i risultati di uno studio dell’Aberdeen Royal Infirmary (Regno Unito) che saranno presentati al congresso dell’European Society of Human Reproduction and Embryology (Eshre) al via oggi a Lisbona. Si tratta di uno studio di coorte condotto a livello nazionale utilizzando i dati di tutti gli ospedali statali in Scozia. Sono stati presi in considerazione i record di donne con e senza diagnosi confermata di endometriosi, incrociati con quelli relativi alle gravidanze, per un totale di 14.655 donne incluse nell’analisi, seguite per un massimo di 30 anni tra il 1981 e il 2010. I risultati hanno mostrato che le donne con endometriosi hanno un rischio significativamente più elevato di complicanze della gravidanza rispetto alle altre: si parla di un +76% di pericolo di aborto spontaneo, e di un rischio di quasi tre volte superiore di gravidanza ectopica. Inoltre, fra le donne con una storia di endometriosi la cui gravidanza è progredita oltre le 24 settimane è stato evidenziato un rischio superiore alla media di complicazioni, tra cui emorragie (ante e post-partum) e parto pretermine. Secondo gli autori questa ricerca potrà servire nel counselling delle donne affette da endometriosi che cercano una gravidanza.