Allerta Meteo, nubi e temporali da Nord a Sud: le previsioni dell’aeronautica militare [MAPPE]

/
MeteoWeb

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni meteo sull’Italia fino a mercoledì 29 luglio

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: forti condizioni di instabilita’ pomeridiana interessano le regioni del medio-basso versante tirrenico, isole maggiori incluse. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: cielo sereno al mattino, con qualche addensamento sul settore occidentale. sulle zone alpine nuvolosita’ variabile a tratti intensa associata a rovesci e temporali, piu’ probabili sul settore occidentale; in miglioramento dalla sera. Sulle zone di confine. Cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del nord ma con annuvolamenti pomeridiani sulla pianura tra Veneto e Friuli Venezia Giulia e sul settore appenninico che potranno dar vita a locali rovesci o temporali. Dalla sera generale attenuazione dei fenomeni e delle nubi.

12Centro e Sardegna: sull’area appenninica tra Marche e Umbria, sulle zone montuose dell’Abruzzo e del Lazio meridionale nuvolosita’ diffusa associata a temporali sparsi, anche grandinigeni, occasionalmente di forte intensita’; dalla sera attenuazione di nubi e fenomeni. Sulle restanti zone prevalenza di sole salvo annuvolamenti pomeridiani sui rilievi di bassa Toscana, Umbria occidentale, Lazio settentrionale e Sardegna orientale dove saranno possibili isolati temporali; in miglioramento serale. Sud e Sicilia: nubi in rapido aumento su Campania, Basilicata, Calabria, entroterra molisano, Puglia e Sicilia orientale associate a temporali sparsi, occasionalmente intensi e grandinigeni, piu’ probabili nelle zone montuose. Poche nubi sulle restanti zone con qualche rovescio nelle zone a ridosso dei rilievi. Generale attenuazione di nubi e fenomeni dalle prime ore della sera. Temperature: senza variazioni significative, ma con persistenza dell’onda di calore sulla maggior parte delle regioni con esclusione di Sardegna, Calabria, Campania, Liguria, Trentino Alto Adige e Valle d’Aosta. Venti: moderati nord-occidentali sulla Sardegna sud-occidentale e sulla Sicilia sud-occidentale; deboli di direzione variabile sul resto del Paese, a regime di brezza lungo le coste. Mari: mossi il Mare e Canale di Sardegna, il Tirreno centrale settore ovest e lo Stretto di Sicilia; quasi calmo l’Adriatico centro-settentrionale; poco mossi i restanti bacini.

15Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: iniziali condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso su Piemonte, Liguria ed Emilia, ma con nuvolosita’ in rapido aumento dalla tarda mattinata, dapprima sui rilievi in estensione alle aree pianeggianti. Nuvoloso sul settore centro-orientale con nuvolosita’ in ulteriore aumento nel corso della giornata. Nel pomeriggio precipitazioni a carattere di rovescio o temporale sull’arco alpino e prealpino, in particolare sul settore centro-orientale, in estensione alle pianure di Lombardia e Veneto. In serata migliora in pianura mentre persiste la possibilita’ di qualche isolato rovescio sul settore alpino e prealpino di Piemonte, Lombardia e Trentino Alto Adige. Centro e Sardegna: cielo inizialmente sgombro da nubi significative salvo isolati annuvolamenti sulla Sardegna e Abruzzo. Estesa formazione di nubi da calore nel corso delle ore piu’ calde della giornata a ridosso dei rilievi e nell’entroterra, ove sono attese precipitazioni a carattere di rovescio o temporale, che risulteranno piu’ intense su Sardegna, Lazio e Abruzzo. Attenuazione della nuvolosita’ e dei fenomeni tra tardo pomeriggio e sera. Sud e Sicilia: generalmente sereno salvo addensamenti su Calabria, Basilicata, Molise, Puglia garganica e Sicilia settentrionale. Rapido ed esteso aumento della nuvolosita’ su tutte le regioni per nubi ad evoluzione diurna con precipitazioni diffuse anche a carattere di temporale di forte intensita’ sui rilievi e nelle prospicenti aree di Campania, Calabria, Sicilia e Basilicata, in estensione nel pomeriggio a Puglia e Molise, ove i fenomeni risulteranno tuttavia di inferiore intensita’. Dalla serata ampi rasserenamenti salvo residui annuvolamenti lungo le coste tirreniche di Sicilia, Calabria e Campania e su area garganica, senza fenomenologia associata. Temperature: minime in lieve aumento sulle Pianura Lombardo-Veneta. Stazionarie altrove. Massime in diminuzione al nord e sulle due isole maggiori. Stazionarie altrove. Venti: moderati da nord-ovest su Sardegna sud-occidentale e Sicilia occidentale; deboli orientali in Pianura Padana; deboli settentrionali altrove, a prevalente regime di brezza lungo le coste. Mari: da mosso a molto mosso il Mare ed il Canale Sardegna con moto ondoso in attenuazione; mosso lo Stretto di Sicilia; da poco mosso a mosso l’alto Adriatico e l’alto Tirreno; poco mossi i restanti bacini.

24Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. Sabato 25 LUGLIO Nord: inizialmente sereno o poco nuvoloso salvo locali addensamenti su Liguria, settore alpino e prealpino centrale, con possibili precipitazioni sull’alta Lombardia. Nuvolosita’ in rapido aumento nel corso della mattinata con locali rovesci e temporali pomeridiani sui rilievi alpini, prealpini e dell’appennino ligure in estensione alla pianura padana centro-occidentale. Intensificazione dei fenomeni sul nord-est dalla sera, ove potranno verificarsi temporali localmente anche di forte intensita’. Centro e Sardegna: sereno o poco nuvoloso salvo locali annuvolamenti su toscana settentrionale e Sardegna. Formazione di addensamenti pomeridiani sui rilievi appenninici con possibili isolati rovesci o temporali in particolare su Abruzzo e Lazio meridionale. Sud e Sicilia: cielo sgombro da nubi salvo addensamenti su Sicilia settentrionale, Campania, Calabria tirrenica, Molise e Puglia garganica. Rapido aumento della copertura nuvolosa sui rilievi e nell’entroterra nel corso delle ore piu’ calde della giornata con locali rovesci e temporali, con particolare riferimento alla campania ove i fenomeni potranno assumere carattere di forte intensita’. Temperature: minime in diminuzione al nord. Stazionarie altrove. massime in aumento sulle due isole maggiori, in diminuzione sul resto del Paese. Venti: moderati da ovest sulla Sardegna occidentale. moderati da sud-ovest sulla Liguria, deboli da sud sulle aree ioniche e del medio e basso adriatico. Deboli occidentali altrove con rinforzi di brezza lungo le coste tirreniche. Mari: da poco mossi a mossi il medio e alto tirreno, il canale di Sardegna e lo stretto di Sicilia. da calmo a poco mosso l’adriatico. Poco mossi i restanti bacini. Domenica 26: al nord generalmente nuvoloso con nubi in ulteriore aumento nel corso della mattinata. Precipitazioni estese inizialmente su veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Emilia Romagna e basso Piemonte anche a carattere temporalesco localmente di forte intensita’. Nel pomeriggio graduale attenuazione dei fenomeni. Al centro-sud sereno o poco nuvoloso salvo qualche addensamento al mattino su Sardegna orientale ed aree tirreniche. Aumento della nuvolosita’ nel pomeriggio sui rilievi ove non si escludono isolati piovaschi. Temperature in sensibile calo al nord specie nei valori massimi, in lieve diminuzione sul medio adriatico. In lieve aumento su Sicilia, Campania e Calabria, stazionarie altrove. Lunedi’ 27: nuvoloso al nord con precipitazioni anche temporalesche su alpi e prealpi, Liguria di levante ed alta Toscana in graduale miglioramento serale. Al centro-sud sereno o poco nuvoloso salvo presenza di nubi medio alte in Toscana, Umbria e Marche al mattino, in miglioramento pomeridiano. Formazioni di locali addensamenti sui rilievi nelle ore piu’ calde della giornata ma senza fenomeni associati. Temperature in aumento al nord, regioni adriatiche e due isole maggiori. Stazionarie altrove. Martedi’ 28 e mercoledi’ 29: martedi’ nuvoloso su Lombardia, Emilia Romagna e regioni di nord-est. Sereno o poco nuvoloso altrove salvo locali addensamenti sulle aree tirreniche del centro-sud. Per mercoledi’ torna l’instabilita’ pomeridiana sui rilievi, in particolare su alpi e prealpi occidentali ed appennino settentrionale ove non si escludono locali piovaschi. Temperature in ulteriore lieve aumento.