Avocado: un gustoso frutto esotico dalle sorprendenti virtù benefiche e cosmetiche

MeteoWeb

L’avocado, frutto esotico coltivato dalle popolazioni native dell’America centro-meridionale da prima dell’arrivo di Cristoforo Colombo, è un valido alleato per il cuore, contrasta i radicali liberi, dona elasticità e freschezza alla pelle

L’avocado è un gustoso frutto esotico proveniente dalla pianta Persea americana, del gruppo delle Lauraceee. Era coltivato dalle popolazioni native dell’America centro-meridionale da prima dell’arrivo di Cristoforo Colombo. Proprio esse scelsero un nome che evocasse la morfologia del frutto. Chiamato anche “pera alligatore”, fu descritto dai conquistadores come “un frutto abbondante, con una polpa simile al burro e caratterizzato da un ottimo sapore”.

AVOCADO COP OKTante sono le virtù benefiche dell’avocado. Essendo ricco di acido grasso linoleico e omega 3, noti grassi buoni, stimola la produzione di colesterolo buono, frenando il deposito di quello cattivo, diminuendo quindi l’ipercolesterolemia, prevenendo l’arteriosclerosi , l’ictus e l’infarto. I fitonutrienti in esso contenuti contrastano i danni da radicali liberi e, grazie al loro potere antiossidante, prevengono la formazione di tumori alla bocca. L’avocado, inoltre, è ricco di vitamina A( 14 kg di vitamina A per 100 grammi di parte commestibile) e vitamina E, contrastando l’invecchiamento della pelle e donandole elasticità; previene il morbo di Alzheimer, allevia la depressione, è utilizzato nella terapia nutrizionale del paziente con sclerosi multipla.

AVOCADO COP OK OKIl frutto contiene vitamina D, che aiuta l’assorbimento di calcio e fosforo, per la salute di ossa e denti, contrastando artrosi e osteoporosi, diminuisce il prurito nelle dermatiti e nelle allergie della pelle; rallenta l’assorbimento del glucosio a livello intestinale, regolando i livelli di glicemia, per cui è ottimo per i diabetici. L’avocado è abbastanza calorico : contiene 231 calorie per 100 grammi. L’olio di avocado, ottenuto dalla polpa essiccata del frutto, è molto utilizzato in cosmetica come base per creme antirughe, antismagliature, rassodanti e protettive solari. Consigli per l’acquisto: il frutto va acquistato quando è maturo. Deve risultare morbido ad una leggera pressione delle dita e si conserva in frigo per 5-6 giorni.

AVOCADO 2Se acerbo, per accelerare la maturazione, potete chiuderlo in un sacchetto di carta e lasciarlo a temperatura ambiente per 3-5 giorni. E’ ottimo per le donne in gravidanza, proteggendo il piccolo portato in grembo da malformazioni a carico del sistema nervoso grazie al contenuto di acido folico. Dopo aver consumato l’avocado, riciclatene la buccia: la parte interna di essa, massaggiata sulla pelle, la idrata e rinfresca. Procedete, poi, alla normale detersione per una cute decisamente più luminosa. Per preparare, invece, un’ottima maschera nutritiva per capelli, amalgamate la polpa di mezzo avocado con un cucchiaino di olio d’oliva e ¼ di tazza di burro di karitè. Lasciate in posa per 30 minuti per poi procedere al risciacquo. Proteggerete il cuoio capelluto dai danni della salsedine.