Caldo: arriva l’asciugamano raffreddante per fare sport anche d’estate

MeteoWeb

L’asciugamano raffreddante, una volta bagnato con acqua e strizzato, si raffredda di circa 11 gradi e può essere usato per applicazioni in varie parti del corpo

Arrivano le temperature più elevate dell’anno e per non rinunciare allo sport anche d’estate arriva l’asciugamano raffreddante EnduraCool. La soluzione arriva dagli Usa e da una delle sportive professioniste più celebri al mondo: Serena Williams. La neo-campionessa di Wimbledon, assieme a un team di scienziati e di altri campioni, ha brevettato e prodotto una tecnologia di termoregolazione del tutto priva di sostanze chimiche che è in grado di abbassare la temperatura del corpo di diversi gradi durante la pratica dello sport. Questa innovazione ha la forma di un asciugamano in microfibra (o mesh) che una volta bagnato con acqua e strizzato si raffredda di circa 11 gradi e può essere usato per applicazioni in varie parti del corpo. Il vantaggio rispetto ai normali tessuti è che mantiene la temperatura per diverse ore senza appesantire, bagnandoli, i vestiti dell’atleta. La tecnologia di questo prodotto sta tutta nella conformazione delle fibre tessili di cui è composto. Al tatto è soffice come una micro-fibra. A contatto con l’acqua e con l’azione dell’aria il tessuto rilascia un effetto raffreddante dovuto alla regolazione dell’evaporazione. Quando l’effetto cala, in media dopo due ore, si può riattivare bagnandolo di nuovo.