Caldo e afa soffocante in Sardegna, 43°C percepiti

MeteoWeb

Domani, secondo le previsioni Arpas, il caldo dovrebbe concedere una tregua e le temperature dovrebbero abbassarsi di qualche grado

Caldo asfissiante e afa al top: anche la Sardegna e’ nella morsa della bolla africana, che oggi raggiunge il suo clou. Lo confermano le temperature percepite, nettamente piu’ alte rispetto a quelle effettive a causa degli elevati tassi di umidita’ dell’aria. La colonnina di mercurio ha toccato i 35 gradi a La Maddalena, Teulada, Iglesias e Sanluri, 34 a Cagliari, Oristano e Olbia. Se i gradi segnati dal termometro sembrano in linea con i valori del periodo, le temperature percepite sono incandescenti: a Oristano, indicano i dati forniti dall’Aeronautica militare, il caldo realmente ‘sentito’ ha raggiunto i 43 gradi, 42 a Villasimius e Orosei, 40 a Carloforte e Cagliari, 39 a Sassari e Alghero. Caldo asfissiante, quindi: unico refrigerio un tuffo al mare o rifugiarsi in qualche negozio, a casa o in ufficio con il climatizzatore. Domani, secondo le previsioni Arpas, le temperature dovrebbero abbassarsi di qualche grado.