Dieta estiva: ecco come mantenere una corretta ed equilibrata alimentazione

MeteoWeb

Quali cibi prediligere e quali evitare con un’ottima dieta estiva

Il caldo e le inevitabili modifiche dello stile di vita rendono indispensabili alcuni suggerimenti per mantenere una corretta ed equilibrata alimentazione anche in estate, quando si ha più tempo ibero e si mangia più frequentemente fuori. A colazione, è consigliabile mangiare un vasetto di yogurt magro o una tazza di latte scremato, due fette biscottate con un velo di marmellata o 50 grammi di pane , una porzione di frutta e dei cereali.

DIETA ESTIVA COPLa colazione è il momento più importante della giornata, fornendo il giusto apporto di nutrienti e facendo sì che non si avverta un’eccessiva fame durante la giornata. A pranzo, potete preparare una pasta semplice e leggera, come spaghetti con pomodoro , basilico e un filo d’olio extravergine d’oliva o una pasta fredda con verdure. Ottime anche le insalatone, preziose per il loro apporto di minerali e fibre, e la frutta secca, ricca di grassi buoni, senza mai esagerare nelle dosi (3 noci o 5-6 mandorle al giorno).

DIETA ESTIVA COP OKA cena, pietanze a base di pesce o carni bianche (es. pollo o tacchino) con un contorno di verdure al vapore. Tra i salumi, consigliata la bresaola. E le uova? Apportando proteine e scorte di vitamina A, sono gustose anche in estate, cucinate alla coque o in camicia,mangiandone 4 a settimana. Concessi anche i formaggi freschi, ma con moderazione (ricotta, cagliata, mozzarelle).

DIETA ESTIVA 1Evitate l’aggiunta di sale, privilegiando le spezie per insaporire le pientanze. Alcuni accorgimenti: non coricatevi prima che siano trascorse 2 ore dalla cena e non cucinate più cibo di quello che prevedete di consumare al momento. Evitate, inoltre, alcolici e superalcolici, bevande gassate e cibi grassi, i fritti, i piatti eccessivamente freddi. In estate la parola d’ordine è idratazione: bevete almeno un litro e mezzo di acqua al naturale al giorno o miscelata a centrifugati di verdure fresche o a succhi di frutta senza zuccheri aggiunti. Indicati anche tisane, tè verde, caffe d’orzo e zuppe fredde.