Ebola: un vaccino in aerosol protegge gli animali dal virus

MeteoWeb

Nello studio una singola vaccinazione con il prodotto ha protetto delle scimmie dalla malattia

Sviluppato in Usa un vaccino inalabile che protegge contro Ebola. Un team di scienziati dell’University of Texas Medical Branch di Galveston e dei National Institutes of Health ha sviluppato questo innovativo prodotto in aerosol, che si è rivelato efficace nei primati. La scoperta, descritta sul ‘Journal of Clinical Investigation’, apre la strada a una nuova strategia protettiva contro il virus che ancora colpisce in Africa Occidentale. “Un vaccino senza aghi e inalabile contro Ebola presenta determinati vantaggi”, spiega Michelle Meyer, prima autrice dello studio. “L’immunizzazione non richiede personale medico addestrato”, elemento importare soprattutto nei Paesi in via di sviluppo. Nello studio una singola vaccinazione con il prodotto ha protetto le scimmie dalla malattia. “I risultati di questo studio – conclude il virologo Alex Bukreyev, autore senior della ricerca – ci forniscono la base per portare avanti questo vaccino sperimentale con uno studio clinico di fase I”. Una volta arrivato l’ok attraverso l’Investigative New Drug Application, il vaccino in aerosol sarà valutato in uno studio su persone adulte.