Eruzione del vulcano Raung: 250 voli cancellati, migliaia di turisti bloccati

MeteoWeb

“Una situazione assolutamente caotica”, ha dichiarato una turista americana

L’eruzione del vulcano Raung nel centro dell’arcipelago dell’Indonesia ha causato la chiusura di cinque aeroporti, fra i quali quello nell’isola turistica di Bali, e la cancellazione di 250 voli, bloccando a terra migliaia di turisti in piena alta stagione.
“Una situazione assolutamente caotica”, ha dichiarato una turista americana bloccata all’aeroporto internazionale di Ngura Rai a Bali, “centinaia di persone sono accampate sul prato all’esterno dell’aeroporto”. La direzione dell’aeroporto di Bali ha indicato che finora sono stati annullati 230 voli, di cui 160 interni e 170 internazionali.
Il vulcano Raung è uno dei 129 vulcani attivi in Indonesia, arcipelago situato lungo la cosiddetta “cintura di fuoco del Pacifico”, un allineamento di vulcani, sommersi o meno, che borda l’Oceano pacifico seguendo le placche tettoniche e le faglie sismiche.