Il caldo sta letteralmente “bruciando” Spagna e Portogallo: emergenza incendi, migliaia di evacuati

MeteoWeb

Situazione critica per gli incendi nella penisola Iberica: migliaia di evacuati tra Spagna e Portogallo

Spagna e Portogallo sono alle prese con una serie di incendi che, alimentati dal forte vento e da un’ondata di caldo, stanno impegnando i vigili del fuoco nelle regioni settentrionali. Oltre 1.350 persone sono state evacuate dalle loro abitazioni in Aragona, in Spagna, dove le fiamme stanno divampando in una pineta. Cinque villaggi a circa 200 chilometri a nordest della capitale, sono stati evacuati e, tra le persone portate nelle citta’ vicine, ci sono anche gli ospiti di una casa di riposo. Sono circa 500 i vigili del fuoco che con un centinaio di mezzi, tra cui elicotteri, stanno lottando contro le fiamme alimentate da un forte vento. Per il momento non si segnalano feriti. In Portogallo gli incendi sono invece localizzati nelle foreste di Alcobertas, a nord di Lisbona. Secondo i meteorologi, l’ondata di caldo nella penisola iberica, con temperature fino a 40 gradi, durera’ un’altra settimana.