Incendi a Olbia: oltre 500 ettari in cenere a Buddusò, operazioni nella notte

MeteoWeb

L’incendio è divampato ieri intorno alle 11 in località Sa Mesa, ed è stato sospinto poi dal vento verso il cantiere forestale di Sa Conchedda

Un Canadair e tre elicotteri della Regione Sardegna hanno ripreso a volare dalle prime luci dell’alba per spegnere i diversi fronti ancora attivi dell’incendio che da ieri sta divorando le campagne di Buddusò, in provincia di Olbia Tempio, dove sono stati distrutti oltre 500 ettari di macchia e bosco. L’incendio è divampato ieri intorno alle 11 in località Sa Mesa, ed è stato sospinto poi dal vento verso il cantiere forestale di Sa Conchedda. Le operazioni a terra sono state effettuate anche durante la notte. Ieri pomeriggio hanno operato quattro Canadair e cinque elicotteri. A terra stanno operando circa 20 squadre tra vigili del fuoco, forestale, protezione civile e volontari. Un Canadair ieri pomeriggio è stato fatto arrivare in supporto a quelli di stanza ad Olbia dalla Liguria. La situazione è critica per alcuni ovili nella zona di Sa Conchedda.