La Russia pronta a creare un sistema d’allerta contro gli attacchi dallo spazio

MeteoWeb

Come ha reso noto il ministero della Difesa, la questione dovrà essere risolta entro il 2020

Le autorita’ russe stanno valutando seriamente una minaccia di attacco dallo spazio e, nonostante i problemi economici che sta vivendo il Paese, il governo ha deciso di ripristinare il sistema di allerta orbitale e di trovare fondi da stanziare per questo scopo. Come ha reso noto il ministero della Difesa, la questione dovra’ essere risolta entro il 2020. A quanto ha detto il vice premier Dmitri Rogozin, citato da Interfax, per evitare la minaccia di un attacco dallo spazio, verra’ creato “in breve tempo” un unico sistema spaziale composto da “un gran numero di satelliti”, anche per individuare oggetti o minacce “pericolose”. A meta’ giugno, nelle Forze armate russe ha fatto il loro ingresso un nuovo tipo di truppe: le Forze speciali aerospaziali. L’iniziativa e’ la risposta russa alle nuove tecnologie sviluppate dagli Stati Uniti e al crescente clima di tensione con Washington.