Maltempo: Zaia rientra in Veneto, sopralluogo nelle zone colpite

MeteoWeb

Le aree del Veneziano quelle maggiormente colpite dalla calamità

Il presidente del Veneto Luca Zaia, in seguito all’ondata di maltempo che ha colpito ieri pomeriggio la regione, in particolare con un tornado che nel veneziano ha causato la morte di un anziano e il ferimento di una trentina di persone, ha annullato la sua partecipazione alla visita dei presidenti della Regione al capo dello Stato Sergio Mattarella prevista in mattinata. Zaia in tarda mattinata compira’ un sopralluogo nelle aree della riviera del Brenta, tra Dolo e Mira, investite verso le 17:30 di ieri da una tromba d’aria che ha lasciato sul campo una vittima a San Bruson di Dolo, feriti e danni ingenti. Decine di case sono state scoperchiate, alberi sradicati dalla forza del vento, veicoli finiti nei canali. Controlli anche in alcune ville venete per stabilire l’eventuale presenza di danni. Molte persone che hanno avuto la casa danneggiata hanno trascorso la notte in casa di Parenti o in alberghi della zona.