Meteo in Sardegna: gran caldo, tutti al mare con lunghe code in auto [FOTO]

/
MeteoWeb

Temperature elevate in tutta la Sardegna: molto caldo, tutti al mare

Prima domenica di luglio con caldo torrido in tutta l’isola: spiagge prese d’assalto dai bagnanti e traffico intenso questa mattina lungo le principali strade che collegano le citta’ alle localita’ costiere. Una scena che si ripetera’ al tramonto, per il rientro a casa, soprattutto sulla costa sud orientale dell’isola, dove, a causa della chiusura del tratto crollato della Statale 554, i pendolari del mare sono “costretti” ad utilizzare la vecchia Provinciale 17 al posto della Nuova 125, intasando di fatto la litoranea che da Quartu conduce a Villasimius. Assalto al Poetto, oggi a Cagliari, con decina di migliaia di persone in spiaggia a cercare refrigerio e primo vero test per il nuovo servizio del Ctm, “Poetto Express”, che pare abbia funzionato. In tanti si sono dichiarati soddisfatti della navetta che, partendo da alcuni grandi parcheggi della citta’, conduce direttamente alla spiaggia dei centomila al costo di 1,50 euro andata e ritorno. Secondo i dati del Sar di Arpa Sardegna, la localita’ piu’ “infuocata” oggi nell’isola e’ stata Ozieri, con 37.1 gradi, ma temperature sopra i 35 gradi in molti centri. Il gran caldo di questo inizio luglio non dara’ tregua, almeno per la settimana in arrivo. Afa che nelle prossime ore tendera’ ad aumentare e divenire pesante – affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo – a causa dei tassi di umidita’, raggiungendo il picco fra martedi’ e mercoledi’ quando potranno essere toccate massime comprese diffusamente fra 35 e i 38 gradi e percepite oltre i 40 gradi.