Microsoft: arriva Windows 10, il lancio il 29 luglio in tutto il mondo

MeteoWeb

Diverse le novità che l’azienda fondata da Bill Gates metterà a disposizione dell’utente con Windows 10

Microsoft è pronta alla ‘rivoluzione’ Windows 10, il cui lancio è previsto domani 29 luglio, a quasi 30 anni dalla prima versione del sistema operativo più usato al mondo. Anche se a primo impatto i cambiamenti potrebbero non sembrare profondi, sono diverse le novità che l’azienda fondata da Bill Gates metterà a disposizione dell’utente: tra le tante, torna il menu Start, una mancanza che nella versione 8 di Windows aveva fatto storcere il naso a molti puristi, che nel salto tra Windows 7 e la versione successiva lamentavano la mancanza di un menu che riassumesse tutto ciò che era installato nel computer. Per quanto gradita dagli utenti non è questa la caratteristica principale del nuovo sistema, che punta molto sulle funzionalità di Cortana, l’assistente vocale già presente sugli smartphone con Windows Mobile, sul nuovo browser Edge che manderà in pensione lo storico Internet Explorer, su Continuum (la feature che permette di utilizzare mouse, tastiera e monitor con lo smartphone), sul sistema di riconoscimento biometrico Hello e sui desktop virtuali. Chi possiede una copia originale di Windows non avrà problemi particolari.

windows 10Scaricherà via internet i file necessari per l’upgrade, gratuito entro il primo anno, e potrà installare l’aggiornamento che ricalcherà la versione posseduta (Home, Pro, Enterprise ed Education). Solamente gli utenti di Windows 7 avranno a disposizione comunque la versione Pro di Windows 10. I nuovi utenti, invece, potranno scegliere e acquistare la versione che si adatta meglio alle proprie esigenze attraverso alcune tabelle che Microsoft ha messo a disposizione sul suo sito web. Inoltre, saranno acquistabili anche le copie fisiche del sistema operativo, sia su dvd che su chiavetta usb.