New Horizons “sta bene”, domani le prime immagini di Plutone

MeteoWeb

“Si tratta di un evento importante che arriva esattamente 50 anni dopo la prima foto da Marte presa da Mariner 4”

“La sonda New Horizons sta bene e gia’ questo e’ un risultato importante. Ma dovremo aspettare domani per poter vedere le prime immagini”. Lo ha detto all’AGI Giovanni Bignami, presidente dell’Istituto nazionale di astrofisica, commentando l’incontro tra la sonda della Nasa e Plutone, avvenuto alle 13.49 italiane. “Al momento New Horizons e’ in silenzio radio e il suo storico passaggio e’ ancora in corso”, ha spiegato Bignami. “Si tratta di un evento importante che arriva esattamente 50 anni dopo la prima foto da Marte presa da Mariner 4”, ha continuato. Plutone e’ l’ultimo grande sconosciuto del nostro Sistema solare. “Degradato da nono pianeta del nostro Sistema solare a pianeta nano, Plutone potra’ raccontarci qualcosa di piu’ sulle origini del Sistema solare. Il pianeta nano – ha sottolineato Bignami – e’ infatti una specie di freezer pieno di oggetti strani, rimasti li’, uguali a loro stessi dalla nascita del sistema solare, quasi cinque miliardi di anni fa”. Il viaggio della sonda della Nasa non si concludera’ con questa tappa. “New Horizons continuera’ il suo viaggio e sara’ il quinto oggetto fatto dall’uomo a uscire dal Sistema solare”, ha concluso Bignami.