Previsioni Meteo: il bollettino dell’aeronautica militare fino a lunedì 27 luglio [MAPPE]

/
MeteoWeb

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni meteo sull’Italia fino a lunedì 27 luglio

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: Permangono le condizioni di onda di calore sull’Italia, tuttavia locali condizioni di instabilita’ atmosferica si manifestano in prossimita’ delle zone alpine e prealpine del nord, in Sardegna e lungo la dorsale appenninica centrale favorendo lo sviluppo di nubi temporalesche pomeridiane. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: annuvolamenti irregolari sulle zone alpine e prealpine produrranno lo sviluppo di nubi cumuliformi che nel corso del pomeriggio daranno luogo a isolati rovesci temporaleschi, in successivo esaurimento serale; sereno o poco nuvoloso sulle restanti aree del nord ad eccezione dell’appennino ligure di levante dove nubi a sviluppo verticale durante le ore piu’ calde daranno luogo a locali rovesci o temporali.

12Centro e Sardegna: sulla Sardegna nuvolosita’ piu’ compatta fino al tardo pomeriggio sulle aree interne montuose dove si potranno verificare locali rovesci ed occasionali temporali; cielo generalmente sereno sulle regioni peninsulari ma con annuvolamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi appenninici con associati rovesci pomeridiani a carattere temporalesco specie sui rilievi tra basso Lazio ed Abruzzo. Dalla serata condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso con formazioni di locali foschie durante la notte ed al primo mattino lungo le coste tirreniche e le maggiori valli e zone di pianura del centro. Sud e Sicilia: cielo generalmente sereno o poco nuvoloso ma con sviluppo di annuvolamenti sulle aree montuose campane e calabro-lucane dove si manifesteranno locali temporali durante le ore piu’ calde in attenuazione serale. Durante la notte ed al primo mattino formazioni di locali foschie lungo le coste tirreniche e nelle valli maggiori. Dalla notte formazioni di nubi basse lungo le coste tirreniche calabresi ma senza fenomeni associati. Temperature: massime in lieve aumento sul nord-est, sulla Liguria, sull’alta Toscana e sul Piemonte meridionale, senza variazioni di rilievo sul resto del Paese con persistenza delle condizioni di onda di calore. Minime in lieve aumento sul basso Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Toscana e Lazio ma senza variazioni di rilievo altrove. Venti: deboli a direttrice settentrionale al centro-sud con locali rinforzi sulla Sardegna occidentale e lungo le coste tirreniche, ioniche e del basso Adriatico in ulteriore attenuazione dalla serata. Deboli variabili al nord. Mari: localmente mossi il mare e Canale di Sardegna, mossi lo Stretto di Sicilia, lo Jonio ed il basso Adriatico ma con moto ondoso in diminuzione; quasi calmi o poco mossi tutti gli altri mari.

15Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: cielo prevalentemente sereno al mattino salvo nuvolosita’ irregolare su Alpi e prealpi. Dal primo pomeriggio sviluppo di nubi cumuliformi piu’ consistenti sulle aree alpine ove daranno luogo a rovesci sparsi e locali temporali in attenuazione serale. Centro e Sardegna: cielo generalmente sgombro da nubi significative al mattino ma con sviluppo di annuvolamenti pomeridiani piu’ consistenti sui rilievi appenninici e sulle aree interne della Sardegna ove sono attesi locali rovesci e isolati temporali che tenderanno a dissolversi nel corso del tardo pomeriggio o nella prima parte della serata. Sud e Sicilia: sereno o poco nuvoloso salvo locali annuvolamenti pomeridiani, piu’ compatti sul versante tirrenico della catena appenninica e sulle aree interne della Sicilia orientale dove potranno aver luogo locali precipitazioni a carattere di rovescio o temporale. Temperature: massime e minime senza variazioni di rilievo con persistenza delle condizioni di onda di calore su buona parte del Paese. Venti: deboli con locali rinforzi dai quadranti settentrionali su Puglia meridionale e Sicilia occidentale; deboli variabili con regime di brezza lungo le coste per il resto del territorio. Mari: da poco mossi a localmente mossi il basso Adriatico, lo Jonio e lo Stretto di Sicilia con moto ondoso in diminuzione; quasi calmi o poco mossi tutti gli altri mari.

24Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. GIOVEDI’ 23 LUGLIO Nord: cielo generalmente sgombro da nubi significative al mattino salvo isolati addensamenti a ridosso del settore centro-occidentale dell’arco alpino. Dal primo pomeriggio si svilupperanno locali annuvolamenti che risulteranno piu’ compatti su Alpi e prealpi dove sono attesi locali rovesci o temporali che si dissolveranno nel corso della serata. Centro e Sardegna: cielo sereno al mattino salvo locali addensamenti per nubi basse sull’alta Toscana e sul settore occidentale della Sardegna. Sviluppo di isolate nubi cumuliformi nel corso del pomeriggio che risulteranno piu’ consistenti sui rilievi appenninici e sulle aree interne del Lazio meridionale e della Sardegna centrale dove potranno aver luogo locali precipitazioni anche carattere di rovescio o temporale. Sud e Sicilia: generalmente sereno al mattino salvo locali addensamenti di nubi basse e stratificate sulle regioni del settore tirrenico. Sviluppo di annuvolamenti pomeridiani sulle aree interne della Sicilia, sui rilievi della Puglia e sulla dorsale appenninica, specie sul versante tirrenico, dove sono previsti rovesci sparsi e isolati temporali. Dalla serata formazione di nuvolosita’ bassa e stratificata lungo le coste delle regioni tirreniche. Temperature: massime in lieve calo sulle regioni meridionali tirreniche, stazionarie sul resto del territorio; minime senza variazioni significative. Venti: deboli o moderati nord-occidentali sulla Sardegna e sulla Sicilia occidentale; deboli variabili con regime di brezza lungo le coste per il resto del territorio. Mari: poco mossi localmente mossi lo Jonio, lo Stretto di Sicilia, il mare e il Canale di Sardegna con moto ondoso in aumento a partire dai bacini piu’ occidentali; calmi o poco mossi gli altri mari. VENERDI’ 24: nuvolosita’ irregolare sulle regioni settentrionali con associate locali piogge o rovesci piu’ consistenti sui rilievi alpini e prealpini. Generalmente poco nuvoloso sul resto del Paese ma con locali annuvolamenti pomeridiani piu’ consistenti sulle aree interne della Puglia e delle isole maggiori e sui rilievi appenninici ove potranno aver luogo occasionali rovesci e isolati temporali. SABATO 25: nuvolosita’ variabile sulle regioni settentrionali con locali piogge e rovesci che interesseranno maggiormente i rilievi appenninici e le aree alpine e prealpine, specie nella seconda parte della giornata. Sereno o poco nuvoloso sulle rimanenti regioni salvi annuvolamenti pomeridiani temporaneamente compatti che potranno dar luogo a isolati rovesci o temporali a ridosso dei rilievi appenninici e sulle aree interne delle isole maggiori e della Puglia. DOMENICA 26 e LUNEDI’ 27: instabilita’ diffusa dapprima sulle regioni settentrionali in successiva estensione alle regioni centro-meridionali peninsulari. Tempo stabile e soleggiato sulle isole maggiori.