Spazio, Battiston (ASI): nel 2016 la decisione sul comando della Stazione Spaziale a Paolo Nespoli

MeteoWeb

Paolo Nespoli ha avuto la qualifica di comandante della Stazione Spaziale nel 2011, al termine della missione MagISStra

E’ remota, ma non ancora esclusa, la possibilita’ che l’astronauta Paolo Nespoli possa essere il comandante della Stazione Spaziale Internazionale. ”E’ una decisione che dipende dalle opportunita’ che si presenteranno a seconda della composizione dell’equipaggio”, ha detto il presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), Roberto Battiston, presentando la missione di Paolo Nespoli in una conferenza stampa insieme al capo del corpo astronauti dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa), Frank De Winne. ”Stiamo valutando gli aspetti collegati a questa possibilita’, e’ uno degli aspetti legati ai dettagli della missione”, ha detto ancora Battiston. Paolo Nespoli ha avuto la qualifica di comandante della Stazione Spaziale nel 2011, al termine della missione MagISStra, ma questo non e’ sufficiente per avere il comando perche’ entrano in gioco numerose altre variabili. Potrebbero forse esserci opportunita’ diverse dal comando, ma ugualmente prestigiose, ma e’ ancora presto per ogni decisione. ”Al momento – ha osservato Battiston – consideriamo che gli equipaggi sulla Stazione Spaziale si avvicendano a intervali di tre mesi e ogni volta si presentano configurazioni diverse, nelle quali i rapporti fra i membri possono ancora cambiare”.