Spazio: il cargo Progress M-28M sempre più vicino alla ISS

MeteoWeb

Si tratta della prima missione di un cargo spaziale russo verso la Stazione spaziale internazionale dopo il fallimento del lancio del Progress M-27M lo scorso aprile

Il cargo spaziale russo Progress M-28M per il trasporto di materiale per l’equipaggio a bordo della Stazione spaziale internazionale (ISS) si e’ distaccato con successo dal vettore Soyuz-U. Lo ha comunicato oggi in una nota il Controllo Missione dell’agenzia spaziale russa Roscosmos. Il cargo Progress M-28M e’ stato lanciato nello spazio alle 8:04 di questa mattina (ora di Mosca) dal centro spaziale di Baikonur in Kazakistan. Si tratta della prima missione di un cargo spaziale russo verso la Stazione spaziale internazionale dopo il fallimento del lancio del Progress M-27M lo scorso aprile. Secondo le previsioni del Controllo Missione, il Progress-M28M dovrebbe agganciare l’ISS domenica 5 luglio intorno alle 10:13 (ora di Mosca). Il cargo trasportera’ carburante, ossigeno, cibo ed equipaggiamento scientifico per la squadra a bordo della Stazione, che e’ attualmente composta dai cosmonauti russi Gennady Padalka (il comandante) e Mikhail Kornienko e l’astronauta della Nasa Scott Kelly.