Spazio, Paolo Nespoli: orgoglioso di tornare in orbita con la bandiera italiana

MeteoWeb

Paolo Nespoli è l’astronauta italiano che il 30 maggio 2017 ritornerà sulla Stazione Spaziale Internazionale

“Mi sono sentito orgoglioso e onorato di ritornare in orbita con la bandiera italiana e con il logo dell’Asi e di mettere a frutto esperienza e capacita’ di tutti questi anni. Ci sono tanti astronauti italiani e chissa’, forse andremo su Marte e ancora piu’ avanti”. Cosi’ Paolo Nespoli l’astronauta italiano che il 30 maggio 2017 ritornera’ sulla Stazione Spaziale Internazionale in occasione della presentazione ufficiale della missione 52/53. Per l’occasione Nespoli ha indossato la maglietta azzurra della sua prima missione, la STS-120 datata 23 ottobre 2007 – 7 novembre 2007 quando volo’ nello spazio con lo Shuttle Discovery. “Tutto e’ iniziato alla fine dello scorso anno quando stavo pensando cosa fare da grande – ha detto Nespoli – Il presidente dell’Asi Battiston mi ha chiamato per chiedere circa una mia disponibilita’. Mi ha sorpreso perche’ stavo decidendo il mio futuro. Per un astronauta e’ difficile dire di no quando c’e’ l’opportunita’ di andare nello spazio. Nello spazio faro’ l’astronauta, ma anche il meccanico, l’elettricista, il gruista spaziale e saro’ grato se ci saranno esperimenti specifici”. Il presidente dell’Asi Battiston ha precisato che e’ in corso di valutazione se ci sara’ la possibilita’ di ottenere per un periodo il comando italiano della Stazione Spaziale Internazionale.