Alluvione Calabria: intenso lavoro della Croce Rossa a Rossano e Corigliano

MeteoWeb

La Croce Rossa Italiana ha messo a disposizione 4 ambulanze di cui una 4×4 oltre ad 1 fuoristrada e 2 pullmini per il trasporto di persone

E’ proseguita per tutta la notte l’attivita’ della Croce Rossa Italiana dopo il nubifragio che ha colpito la zona della costa ionica cosentina, ed in particolare Rossano e Corigliano. Dall’inizio delle operazioni di emergenza sono al momento 40 i volontari impiegati, su coordinamento del Centro Operativo Comunale, nelle attivita’ a supporto del Suem 118 sia per la gestione dei soccorsi che per il trasporto di farmaci presso le abitazioni ancora isolate. La Croce Rossa Italiana ha messo a disposizione 4 ambulanze di cui una 4×4 oltre ad 1 fuoristrada e 2 pullmini per il trasporto di persone. Partecipano alle operazioni di soccorso i volontari della Croce Rossa Italiana appartenenti al Comitato Locale di Rossano ed al Comitato Provinciale di Crotone il quale ha attivato sul posto un ponte ripetitore mobile per il ripristino delle comunicazioni radio. In stato di pre allerta i volontari del Comitato Provinciale di Cosenza e delle unita’ territoriali di Corigliano e Mirto oltre che del Comitato Locale di Acri e di Castrovillari.