Caldo, incendi devastanti in Spagna: 5mila ettari distrutti dalle fiamme in Estrmadura

MeteoWeb

Incendi in Spagna: 1.600 persone evacuate

Oltre 5mila ettari di boschi sono gia’ stati distrutti dalle fiamme nel maxi-incendio che divampa da due giorni nelle montagne della Sierra de Gata, in Extremadura, nell’est della Spagna, dove i comuni di Acebo e Perales del Puerto e piu’ di 1600 persone hanno dovuto essere evacuati. Il forte vento e le alte temperature rendono difficile la lotta contro le fiamme, che vede in campo 330 vigili del fuoco, 8 aerei e 9 elicotteri anti-incendio. Le 1600 persone evacuate sono state trasferite nella capitale regionale, Caceres. Secondo l’agenzia Efe gli esperti non escludono di dover evacuare un terzo comune Hoyos. Secondo il presidente dell’Estremadura Guillermo Fernandez Vera “tutto sembra indicare” che all’origine dell’incendio che sta devastando questa zona montuosa ci sia “la mano dell’uomo”. Per ora non sono stati registrati feriti. La siccita’ e le altetemperature delle ultime settimane hanno contribuito alla moltiplicazione degli incendi in Spagna. Dall’inizio dell’anno in tutto il paese le fiamme hanno distrutto 52mila ettari di foreste secondo i dati del ministero dell’agricoltura, contro 46mila in tutto il 2014.