MERS: non contrastò i contagi, rimosso il Ministro della Salute sudcoreano

MeteoWeb

L’epidemia di Mers ha creato problemi all’economia di Seul, già in difficoltà, facendo precipitare ai minimi la popolarità della presidente Park

La presidente sudcoreana, Park Geun-hye, ha destituito il Ministro della Salute, accusato di non aver saputo gestire l’emergenza Mers che ha gia’ fatto 36 morti a causa della diffusione del virus tra gli ospedali. Moon Hyung-pyo, un economista e un esperto di welfare, era stato criticato per la decisione di tenere segreti i nomi degli ospedali che avevano avuto in cura pazienti con questa patologia, meno contagiosa della Sars ma con un piu’ alto tasso di mortalita’. L’epidemia ha creato problemi all’economia di Seul, gia’ in difficolta’, facendo precipitare ai minimi la popolarita’ della presidente Park. La scorsa settimana in Corea del Sud e’ stato dichiarato il cessato allarme per la Mers, due mesi dopo il primo caso e dopo che ci sono stati 186 infetti e 17.000 persone sono state tenute in quarantena. Come nuovo ministro della Salute e’ stato nominato Chung Chin-youb, un chirurgo ortopedico ed esperto di salute pubblica.