Accadde oggi: il 27 settembre 1825 venne inaugurata la prima ferrovia

MeteoWeb

La prima ferrovia venne inaugurata esattamente 190 anni fa in Inghilterra

Era lunga 43 km e partiva da Darlington per arrivare a Stockton, in Inghilterra. A realizzarla fu George Stephenson, inventore della locomotiva a vapore. La prima ferrovia al mondo aperta al trasporto pubblico dei passeggeri e delle merci, sulla quale correva la locomotiva a vapore, fu inaugurata il 27 settembre 1825 e oggi ricorre il suo 190° anniversario.

fer02aA costruirla fu la società ferroviaria Stockton & Darlington Railway (S&DR) e quella era la sua prima linea, nata inizialmente per collegare le miniere di carbone dell’entroterra britannico con il porto di Stockton, dove veniva caricato sui bastimenti per poi essere trasportato via mare. Attività, quest’ultima, che rendeva non poco ai produttori, e proprio per questo motivo la linea fu estesa e arrivò fino al nuovo porto di Middlesbrough. Al trasporto passeggeri erano dedicate, invece, delle carrozze stradali che venivano caricate su carri pianale; solo nel 1833, infatti, vennero introdotte le carrozze viaggiatori come le conosciamo oggi.

Nel giro di 40 anni l’azienda costruttrice ampliò così tanto il proprio giro di affari da arrivare a creare una fitta rete ferroviaria che correva attraverso l’Inghilterra, passando da centri cruciali come Durham, Cleveland e Westmorland, consentendo così il traffico fino a Cumberland, città posta a pochi chilometri dalla costa occidentale.

In Italia, invece, per avere a prima strada ferrata si dovette attendere fino al 3 ottobre 1839. La prima linea era tutta partenopea e collegava Napoli con Castellammare di Stabia.