Allerta in Giappone per il tifone Etau: forti piogge e venti, possibili frane e inondazioni

MeteoWeb

L’agenzia meteo nipponica ha lanciato l’allerta su possibili frane e inondazioni a causa del tifone Etau

Il tifone Etau, il numero 18 della stagione, e’ da questa mattina sul Giappone centrale col carico di abbondante pioggia che ha spinto l’agenzia meteo nipponica a lanciare l’allerta su possibili frane e inondazioni. La potente perturbazione ha raggiunto la penisola di Chita, nella prefettura di Aichi, dirigendosi a nord-nord-ovest alla velocita’ di 25 chilometri, con venti fino a 110 km all’ora. Secondo i media locali, le autorita’ delle citta’ di Toba (dove le precipitazioni hanno segnato il record di 75,5 mm/ora) e Ise hanno emesso l’ordine di evacuazione per circa 14.000 residenti a causa di possibili frane ed esondazioni. Il maltempo ha avuto pesanti effetti sui trasporti: diverse linee ferroviarie sono state sospese in via prudenziale e alcune tratte autostradali sono state chiuse. I voli cancellati hanno superato quota 50, soprattutto sull’aeroporto Chubu di Aichi. Il tifone, secondo le previsioni, dovrebbe indebolirsi in serata e diventare una depressione extratropicale sul mare del Giappone. Le pesanti piogge sono destinate a continuare lungo la costa giapponese del Pacifico orientale fino a domani.